Non può essere un anno di transizione, perché in Serie A il tempo per fare esperimenti non è dato. E per consolidare il proprio ruolo nella massima serie del calcio italiano, dopo due promozioni consecutive dalla Serie C, la stagione va programmata al meglio. Ed è proprio quello che stanno facendo a Lecce e per il Lecce il presidente Saverio Sticchi Damiani, il direttore sportivo Mauro Meluso e l’allenatore Fabio Liverani. L’entusiasmo nella piazza salentina non manca, come testimoniato dal numero ‘boom’ di abbonamenti già toccato in questi giorni. Ormai, infatti, la quota record di 13589 tessere staccate nel 1985 è dietro l’angolo.

Le ambizioni del Lecce

Un Lecce che non vuole fare da comparsa e che, al contrario, ha tutta l’intenzione di ritagliarsi un posto da protagonista nella prossima Serie A. E il calciomercato dei salentini parla già chiaro, con alcuni acquisti di comprovata esperienza e l’innesto inevitabile di calciatori giovani e di prospettiva da lanciare nel calcio che conta. Stiamo parlando dei vari arrivi già ufficiali di Lapadula e Rossettini dal Genoa, del portiere Gabriel (ex Milan) e delle ‘speranze’ in arrivo dall’estero come Shakhov dal PAOK Salonicco, Benzar dallo Steaua e Vera da Leones Fc.

Ma non mancano altre idee. La più suggestiva quella che porta a Burak Yilmaz, centravanti 34enne del Besiktas e della Nazionale turca. Il tecnico Liverani ne ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Nelle riflessioni fatte insieme a ds e società, l’idea condivisa da tutti è che per completare l’attacco manchi un profilo che possa garantire dei gol importanti. Yilmaz è un’idea ma seguiamo anche altri nomi. Lo sforzo maggiore sul mercato e gran parte del budget andranno su questo obiettivo. Per il resto, crediamo di poter colmare qualche distanza in fase di non possesso e in difesa attraverso l’organizzazione e l’entusiasmo, ma in avanti servono i gol di giocatori di qualità”.

Il ds Meluso sul calciomercato Lecce

E a proposito del calciomercato del Lecce, sono arrivate anche le parole dello stesso direttore sportivo dei giallorossi, Mauro Meluso, ai microfono di TMW: “Stiamo cercando altri tre tasselli. Anche un terzino destro, ci piacerebbe riportare a Lecce Venuti, ora tornato alla Fiorentina. Farias? Ci piace molto, ma ci devono essere molte componenti che devono confluire. È un nome caldo. Lo conosco da quando era un ragazzo, ha avuto una crescita incredibile”.

A Meluso è stato ovviamente chiesto anche di Yilmaz: “È una normale trattativa, abbiamo quattro opportunità: se non dovesse venire, andremo su un altro. Vorremo prendere un altro attaccante e un giovane difensore centrale: stiamo valutando diversi profili, ma senza nessuna fretta. La squadra è stata rinforzata con sei giocatori, e speriamo siano funzionali”.

LE ULTIME NOTIZIE SUL LECCE