La vittoria ottenuta dall’Italia rischia di portare una brutta tegola alla Roma e ai suoi tifosi. Sul finire del primo tempo, infatti, si è fermato Nicolò Zaniolo per un problema al ginocchio. Il giocatore è stato sostituito con Moise Kean e ora si attendono gli esami strumentali, che potrebbero essere svolti già nella giornata di domani. Zaniolo preoccupa visto che solo a giugno era tornato in campo dopo la rottura del legamento crociato del ginocchio destro. In questo caso, invece, il problema accusato riguarda il ginocchio sinistro.

Italia, tegola Zaniolo

C’è grande preoccupazione in casa Roma e in casa Italia e ora sarà da capire se verrà confermata la prima diagnosi e come eventualmente verrà trattata dopo la risonanza a cui si sottoporrà Nicolò Zaniolo nelle prossime ore. Il centrocampista era stato schierato dal commissario tecnico, Roberto Mancini, come esterno d’attacco di destra. Al 42′, poi, il problema al ginocchio che l’ha costretto ad uscire, lasciando posto a Kean. Il giocatore rischia un lungo stop ma, come detto, decisivi saranno gli esami strumentali.

A fine gara, il Prof. Ferretti ha rilasciato alcune dichiarazioni sulle condizioni del giocatore: “E’ una distorsione del ginocchio importante. I termini di paragone con l’altro ginocchio sono difficili perché operato. Aspettiamo domani per una diagnosi definitiva”.

Le parole di Mancini

Il ct dell’Italia, Roberto Mancini, ha commentato il successo ottenuto questa sera contro l’Olanda, soffermandosi anche sull’infortunio di Nicolò Zaniolo. Queste le sue parole, rilasciate ai microfoni di Rai Sport:

Italia perfetta: “Alla fine loro giocavano solo palle lunghe ed eravamo un po’ stanchi, ma avremmo meritato di segnare almeno un altro gol”.

Soddisfatto: “Sono soddisfatto per la mentalità e per la prestazione. I ragazzi sono stati straordinari”.

La prestazione di Locatelli: “L’abbiamo chiamato perché pensiamo sia un grande giocatore e che possa migliorare. È un palleggiatore, ha fisico, ha tutto”.

Grande Italia: “Non si vincono undici partite di seguito se non si ha un buon sistema di gioco. Se vinci significa che hai qualcosa”.

L’infortunio di Zaniolo: “Mi dispiace, spero non sia nulla di grave. Ne sapremo di più domani”.

Le ultime notizie sull’Italia