Inter, Ranocchia: ‘Conte un vincente che trasmette entusiasmo’

Il difensore ha parlato dei primi giorni di ritiro agli ordini del nuovo allenatore spiegando le sue sensazioni soffermandosi anche su Nainggolan e Icardi

L’Inter ha cominciato lunedì ufficialmente la stagione con il ritiro di Lugano, che durerà fino a domenica. I nerazzurri, poi, voleranno in Asia per la tournéé che li vedrà impegnati nella International Champions Cup. Il club si è affidato ad un tecnico vincente come Antonio Conte, presentato in conferenza stampa domenica scorsa. La società nerazzurra, inoltre, ha annunciato ufficialmente che Mauro Icardi e Radja Nainggolan non sono parte del progetto e, dunque, saranno ceduti. I due sono in ritiro con il resto della squadra ma non stanno partecipando alla parte tattica e non verranno convocati in amichevole.

L’Inter chiude per Barella

Inter, parla Ranocchia

Uno dei punti fermi della nuova Inter è Andrea Ranocchia, che ha rinnovato il proprio contratto. Il difensore farà parte del pacchetto arretrato a disposizione di Antonio Conte, che lo ha sempre stimato e lo avrebbe voluto con sé quando era sulla panchina della Juventus. Il centrale ha parlato ai microfoni di Sky Sport di questi primi due giorni di ritiro:

“Stiamo lavorando tanto e bene, però è giusto così perché sarà un anno lungo e dobbiamo essere pronti a durare da oggi fino a fine maggio. Dobbiamo parlare il meno possibile perché i proclami di inizio anno lasciano sempre il tempo che trovano. Sarà una stagione lunga e piena di avversari competitivi e le aspettative, visto che è arrivato un mister vincente e che ha vinto tanto, sono più alte”.

Su Conte: “Conte l’ho ritrovato come sempre, con grandissima voglia ed entusiasmo che sta trasmettendo a tutto il gruppo e alla società. È sempre un piacere lavorare con il mister, con il suo staff, sono contento e fiducioso per questa stagione. Non c’entra niente il passato di nessuno, c’entra solo di dimostrare di poter giocare in questa squadra, poi il mister prenderà le sue scelte, vedrà anche come ci si comporta in allenamento e nella vita privata, è un allenatore che fa caso a tutto”.

Questione Icardi e Nainggolan

Inevitabile parlare anche delle questioni Icardi e Nainggolan, messi alla porta dall’Inter, che attende offerte congrue al loro valore. Queste le parole di Andrea Ranocchia sulla vicenda:

“In questo momento si stanno allenando con noi, tutte le cose che riguardano la società e i giocatori le chiariranno tra di loro senza che il gruppo prenda posizione o comunque ne deve stare fuori da queste scelte”.

Il comportamento: “Mi comporterò come sempre, con responsabilità, disciplina e professionismo. Quello che faremo è dare tutto negli allenamenti. Sicuramente è una squadra che uscirà dal campo con la maglia sudata”.

Le ultime notizie sull’Inter