Juventus, piccolo ‘allarme’ muscolare per Cristiano Ronaldo: le condizioni del portoghese

Cristiano Ronaldo salta il test in famiglia di Villar Perosa per un lieve problema muscolare, ma le sue condizioni fisiche non destano preoccupazione

Tanto entusiasmo per il solito appuntamento in casa Juventus in quel di Villar Perosa. L’amichevole tra squadra A e squadra B è il preludio all’inizio della stagione, che per i bianconeri è previsto per sabato 24 agosto allo stadio Tardini contro il Parma di Roberto D’Aversa. Al test in famiglia però, non ha preso parte Cristiano Ronaldo, out dalla formazione di Maurizio Sarri per un lieve problema muscolare.

Le condizioni fisiche di Cristiano Ronaldo

Il fuoriclasse della Juventus, pur presente a Villar Perosa, non ha partecipato alla partitella, come annunciato preventivamente dal sito ufficiale del club bianconero. Nello specifico il lusitano ha accusato un lieve affaticamento all’adduttore sinistro. “Ronaldo sarà presente oggi a Villar Perosa, ma non parteciperà alla partitella a causa di un lieve affaticamento all’adduttore sinistro. Nei prossimi giorni svolgerà attività differenziata”.

Nei prossimi giorni dunque CR7 svolgerà attività differenziata, per non correre rischi e sovraccaricare nuovamente la muscolatura. Un piccolo campanello di allarme in vista dell’esordio in campionato dei bianconeri contro i ducali che tuttavia, dalle prime indiscrezioni riportate da Sky Sport, non dovrebbe essere a rischio.

Dybala e Icardi, futuro incrociato?

Nel frattempo il mercato in casa Juventus resta sempre abbastanza ‘bloccato’. Prima le uscite, poi i bianconeri potranno tornare a manovrare in entrata. E da più parti ormai si sta facendo strada l’ipotesi che, proseguendo il mercato in questa direzione, alla fine Paulo Dybala e Mauro Icardi finiranno per scambiarsi la maglia. Una soluzione che potrebbe accontentare tutti, per uno scambio alla pari (entrambi valutati 70 milioni di euro) tutto comunque da verificare.

Anche Paolo Condò, giornalista e prima firma di ‘Sky’ e della ‘Gazzetta dello Sport’, ha detto la sua sulla possibilità che Juventus e Inter nelle ultime settimane di calciomercato mettano in piedi questo scambio di attaccanti: “A un certo punto, per me diventerà inevitabile lo scambio tra Mauro Icardi e Paulo Dybala essendo due plusvalenze nette. Poi, se Icardi accettasse Napoli o Roma la situazione cambierebbe, ma a questo punto mi sembrerebbe strano. Inter e Juventus hanno combattuto una guerra di società e anche personale tra Beppe Marotta e Fabio Paratici, col vecchio che ci tiene a far capire al giovane che il migliore è ancora lui”.

LE ULTIME NOTIZIE SULLA JUVENTUS