Genoa, senti Radu: ‘Un altro anno in rossoblu mi farebbe bene’

    L'estremo difensore rumeno ha ribadito la propria volontà di restare al Genoa, che intanto ne sta parlando con l'Inter

    9

    Uno dei grandi protagonisti nelle fila del Genoa nell’ultima stagione è stato sicuramente Ionut Radu. Il portiere rumeno è arrivato l’estate scorsa dall’Inter per 10 milioni di euro e, inizialmente, è partito come riserva di Marchetti. Dopo quattro partite, poi, è arrivata la sua chance ed è subito diventato imprescindibile per i grifoni. L’estremo difensore è stato decisivo per ottenere la salvezza. Anche nell’ultima giornata, contro la Fiorentina, si è reso protagonista di interventi importanti per tenere lo 0-0. Prestazioni che non sono passate inosservate anche agli occhi del club meneghino. I nerazzurri, infatti, hanno deciso di esercitare il diritto di recompra, che ammontava a 15 milioni di euro.

    Genoa, Radu potrebbe restare

    Il Genoa potrebbe contare ancora su Ionut Radu la prossima stagione. L’estremo difensore è stato riacquistato dall’Inter, che adesso deve decidere il suo futuro. Il rumeno, però, potrebbe restare all’ombra della Lanterna, anche per avere la possibilità di giocare con continuità. A Milano, infatti, inevitabilmente sarebbe chiuso dal capitano nerazzurro, Samir Handanovic. I due club stanno discutendo della sua permanenza, che dovrebbe essere in prestito. In quest’operazione potrebbe essere inserito il passaggio a titolo definitivo di qualche giovane della primavera dell’Inter a titolo definitivo. In questo modo il club meneghino realizzerebbe una plusvalenza importante in ottica fair play finanziario. I grifoni, invece, avrebbero a disposizione uno dei migliori portieri della scorsa stagione, decisivo per la salvezza finale.

    Le parole di Radu

    Il portiere rumeno, Ionut Radu, ha voluto ribadire la propria volontà di restare un’altra stagione al Genoa, intervistato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. Queste le sue parole:

    ” Non avrei mai immaginato di “entrare” dopo quattro partite e farne 33. Il Genoa mi ha dato questa possibilità. Ho sempre sognato di giocare in serie A. L’Inter? Io sto benissimo al Genoa. Penso che un altro anno in rossoblù mi faccia bene perché ho la possibilità di lavorare con un preparatore bravo come Alessio Scarpi che mi ha aiutato a crescere sotto tutti gli aspetti. L’Italia ha la scuola di portieri migliore al mondo”.

    Le ultime notizie sul Genoa