Empoli, esonerato Iachini: in panchina torna Andreazzoli

    L´Empoli ha ufficializzato l'esonero di Giuseppe Iachini, fatale la sconfitta per 2-1 contro la Roma. Al suo posto verrà richiamato Andreazzoli

    29

    L’Empoli cambia ancora. Dopo tre mesi dall’avvicendamento tra Giuseppe Iachini e Aurelio Andreazzoli, il club toscano torna sui propri passi e fa compiere ai due allenatori il percorso inverso. Dopo la sconfitta per 2-1 sul campo della Roma, l’Empoli ha infatti deciso di esonerare Iachini e richiamare in panchina Andreazzoli.

    I numeri di Iachini

    Per Iachini 16 punti conquistati in altrettante partite, con una squadra però andata via via spegnendosi dopo aver metabolizzato bene il primo cambio di panchina. Subito tre vittorie e un pari nel mese che va dall’11 novembre al 9 dicembre, compresa la straordinaria rimonta contro l’Atalanta da 0-2 a 3-2 al Castellani. Poi però, a parte l’acuto nel 3-0 al Sassuolo di un paio di settimane fa, tante sconfitte per i toscani e troppi gol subiti. In generale solo 6 punti nelle ultime 12 partite. Lo stesso Iachini ha commentato in esclusiva a TuttoMercatoWeb il suo esonero dalla panchina dell’Empoli.

    “Quando sono arrivato eravamo retrocessi e ad oggi la squadra sarebbe salva. C’è il Frosinone. Resto convinto che ci saremmo salvati. La squadra era viva. Troppi gol subiti? Ne abbiamo parlato. Ma paradossalmente abbiamo segnato anche qualche gol in più. Caputo sta battendo il record di gol. Con gli scontri diretti ci saremmo potuti salvare. Comunque nessuna polemica: ringrazio tutti, sono stato bene. A volte però il calcio è fatto così… per impegno e dedizione dico grazie ai ragazzi”.

    In panchina torna Andreazzoli

    Empoli, Andreazzoli a rischio: contro l'Udinese sarà sfida decisiva

    Ecco il comunicato ufficiale dell’Empoli riguardo l’esonero di Iachini. “L’Empoli FC rende noto di aver sollevato dall´incarico di responsabile tecnico della Prima Squadra Giuseppe Iachini ed i suoi collaboratori Giuseppe Carillo e Fabrizio Tafani. Empoli FC augura al tecnico ed ai suoi collaboratori i più sentiti e sinceri ringraziamenti per il lavoro svolto e le migliori fortune per il futuro sportivo e professionale”.

    Adesso in panchina è dunque pronto a tornare Aurelio Andreazzoli. Per lui nelle prime undici partite erano arrivati solo 6 punti e una vittoria all’esordio contro il Cagliari. Poi solo tre pari e sette sconfitte, venendo esonerato dopo il 5-1 subito a Napoli il 2 novembre. L’obiettivo è ora quello di tenere distante il Bologna di Mihajlovic, tornato a meno uno. Per Andreazzoli servirà invertire subito la rotta, con domenica prossima uno scontro diretto di vitale importanza al Castellani contro il Frosinone.

    LE ULTIME NOTIZIE SULL’EMPOLI