Il match più atteso della nona giornata di Serie A se lo porta a casa la Roma. I giallorossi hanno superato per 2-1 il Milan grazie alle reti di Dzeko e Zaniolo, in mezzo il momentaneo pareggio di Theo Hernandez. La squadra di Fonseca sale a quota 16 punti superando il Cagliari e andando a meno uno dal Napoli quarto in classifica. Milan invece fermo a quota 10 e sempre in difficoltà.

LA CRONACA DELLA PARTITA – Il primo posticipo della nona giornata di Serie A si gioca allo stadio Olimpico tra la Roma di Paolo Fonseca e il Milan di Stefano Pioli. La Roma arriva a questo match con 13 punti e un sesto posto che va migliorato. I giallorossi sono reduci dal pareggio per 0-0 sul campo della Sampdoria nel turno scorso, anche se la preoccupazione maggiore riguarda i tanti infortuni che stano falcidiando la rosa di Fonseca. Dall’altra parte un Milan al dodicesimo posto della classifica con 10 punti, reduce dal pareggio per 2-2 contro il Lecce, subito al 92′ e che la lasciato l’amaro in bocca. Ma adesso ai rossoneri non resta che tornare a vincere per risalire la china.

Sul fronte formazioni ufficiali, Paulo Fonseca schiera la Roma col modulo 4-2-3-1. Spazio a Pau Lopez in porta, Spinazzola, Fazio, Smalling e Kolarov in difesa. A centrocampo largo a Mancini e Veretout con Zaniolo, Pastore e Perotti alle spalle di Džeko. Risponde Stefano Pioli col modulo 4-3-3. In porta G. Donnarumma con Conti, Musacchio, Romagnoli e Theo Hernandez a sua protezione. A centrocampo largo a Kessié, Biglia e Paquetà con Suso, Leao e Calhanoglu in attacco.


Primo tempo, Dzeko fa 1-0


Fonseca, allenatore Roma

Il match inizia con ritmi alti e un Milan pericoloso al 13’ con un sinistro di Leao che si perde sull’esterno della rete. Poco dopo Paquetà mette dentro col sinistro davanti a Pau Lopez, ma brasiliano partito in off-side. La Roma, dopo un primo quarto d’ora complicato, inizia a manovrare con efficacia, specie con Pastore che al 18’ si fa vedere con un bel destro che termina fuori di poco. La sfida resta in equilibrio, col Milan che prova ad essere sempre insidioso quando Calhanoglu e Leao entrano in possesso della sfera.

La Roma si rifà viva in avanti al 37’ quando Zaniolo impegna dalla distanza Donnarumma. E sul successivo corner, giallorossi in vantaggio: battuta ad uscire di Veretout, sponda sul primo palo di Mancini e dall’altra parte arriva Dzeko a mettere dentro di testa, sfuggendo alla marcatura di un Kessié distratto. Il Milan ‘sbanda’ e al 42’ la Roma si divora il raddoppio: errore di Conti che favorisce la ripartenza giallorossa, il pallone di Perotti arriva a Pastore che da ottima posizione si fa però ipnotizzare da Donnarumma. All’intervallo è 1-0 Roma.


Secondo tempo, Milan ko 2-1


gol Hernadenz, Roma-Milan

Il secondo tempo si apre con una Roma all’attacco e vicina al gol al 51’: ancora un corner ad uscire verso il centro dell’area di Veretout, in corsa arriva Smalling e di testa mette fuori di un soffio. Arrivano anche i primi cambi: nel Milan dentro Calabria per Conti, nella Roma spazio per Antonucci al posto di Perotti. E al 55’ il Milan trova il pari quasi all’improvviso: azione che nasce sulla destra con un cross di Calabria, il pallone è controllato al volo da Theo Hernandez che poi conclude a rete col destro, deviazione di Smalling e Pau Lopez fuori causa.

Tuttavia i rossoneri si fanno male da soli e al 59’ la Roma torna avanti: errore clamoroso di Calabria che serve Dezko, il bosniaco imbuca un pallone che Musacchio prova ad intercettare, diventando buono per Zaniolo che calcia un rigore in movimento dal limite spiazzando Donnarumma. A quel punto Pioli manda in campo Piatek per Paquetà, ma è la Roma a divorarsi con Mancini il tris che spedisce fuori di testa tutto solo al centro dell’area. Il Milan attacca ma in contropiede la Roma ha gli spazi per fare male, come all’81’ con Donnarumma che salva su Zaniolo. I rossoneri non mollano e all’88’ sfiorano il pari: Piatek fugge a destra sulla rimessa laterale di Calabria e mette al centro, la girata di Calhanoglu però termina sull’esterno della rete. Nei cinque minuti di recupero non succede altro, finisce 2-1 per la Roma.


Info Serie A 2019-2020

LA CLASSIFICA DI SERIE A 2019-2020

PROSSIMO TURNO SERIE A

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A

CALENDARIO COMPLETO SERIE A 2019-2020