Il Bologna si rimette in corsa: è 2-0 al Cagliari nel lunch match

    Il Bologna ottiene tre punti importantissimi, nel lunch match della 27esima giornata di Serie A, battendo per 2-0 il Cagliari

    165

    Il Bologna batte 2-0 il Cagliari, nel match dell’ora di pranzo della 27esima giornata di Serie A, e porta a casa tre punti di fondamentale importanza in ottica salvezza. A decidere la contese del Dall’Ara un rigore trasformato da Pulgar al 34′ e guizzo di Soriano al 76′.

    LA CRONACA DELLA PARTITA – Il lunch match della 27esima giornata di Serie A si gioca allo stadio Renato Dall’Ara alle ore 12:30. Ad affrontarsi sono il Bologna di Sinisa Mihajlovic e il Cagliari di Rolando Maran. Il Bologna arriva a questa sfida con la consapevolezza di dover trovare una vittoria per riavvicinarsi all’Empoli adesso sopra di quattro lunghezze. Il tempo del bel gioco e delle chiacchiere è finito, in caso di mancato successo per i felsinei la strada si farebbe ancora più in salita. Dall’altra parte il Cagliari è in ottima salute e le due vittorie casalinghe contro Parma e Inter, in mezzo il ko di misura contro la Sampdoria, hanno ridato ossigeno a Pavoletti e compagni adesso a quota 27 punti.

    Sul fronte formazioni ufficiali, Sinisa Mihajlovic manda in campo i suoi col modulo 4-2-3-1. In porta c’è sempre Skorupski, davanti a lui Mbaye, Danilo, Lyanco e Dijks. In mezzo al campo Pulgar regista con Dzemaili al suo fianco, mentre in avanti Palacio, Soriano e Sansone a supportare Santander. Dall’altra parte Rolando Maran punta sul modulo 4-3-1-2. In porta tocca a Cragno, davanti a lui la difesa a quattro è composta da Srna, Pisacane, Ceppitelli e Luca Pellegrini. In mezzo al campo ci sono Padoin, Bradaric e Ionita, con Barella alle spalle di Pavoletti e Joao Pedro.

    Primo tempo, Bologna sull’1-0

    Il primo tempo inizia con un Cagliari propositivo e ben messo in campo. Il Bologna però ben presto prende in mano il gioco e al 7’ sfiora il vantaggio: cross dalla sinistra di Dijks e Santander, dopo essere sbucato alle spalle dei due centrali del Cagliari, colpisce col destro trovando però la fortunosa opposizione di Cragno che respinge con la faccia. I padroni di casa sono nuovamente pericolosi al 17’: lancio in profondità di Dzemaili per Santander, ma Cragno è ancora bravo ad uscire sui piedi del paraguaiano. L’attaccante ha la peggio cadendo male e toccandosi la spalla sinistra. Un problema che al 21’ costringe Mihajlovic al primo cambio, inserendo al suo posto Orsolini.

    La prima risposta del Cagliari arriva al 28’: tocco di Pavoletti per Barella che s’inserisce e spara dal limite, Skorupski respinge a mani aperte bloccando poi anche il tentativo di testa dello stesso talento cagliaritano. Al 34’ però il Bologna va avanti: corner battuto corto, cross di Orsolini e Bradaric intercetta col braccio. Nessun dubbio per Irrati che assegna il rigore, dal dischetto Pulgar incrocia il destro, spiazza Cragno e fa 1-0. Il Cagliari nel finale di tempo ha la grande occasione per pareggiare: cross di Barella da destra, stacco imperioso di Joao Pedro e traversa piena.

    Secondo tempo, raddoppia Soriano

    Il secondo tempo si apre con un cambio nel Cagliari, dentro Despodov e fuori Padoin. Ma è ancora il Bologna a sfiorare la rete con una conclusione di Palacio da posizione defilata che termina di pochissimo a lato. Al 63’ però il Cagliari va vicinissimo al pari: cross dalla destra di Srna e colpo di testa di Joao Pedro schiacciato a terra, Skorupski, con un riflesso incredibile, respinge il pallone sulla linea. La risposta del Bologna è immediata con Orsolini che spreca il raddoppio: giocata di Palacio che arriva in area e serve Dzemaili, lo svizzero non tira e allarga per Orsolini che, tutto solo, calcia addosso a Cragno.

    Al 72’ Maran si gioca il tutto per tutto, inserendo Thereau per Bradaric e passando al super offensivo 4-2-3-1. Però le speranze del Cagliari poco dopo si esauriscono. Il Bologna trova infatti al 76’ il 2-0: Sansone va via sulla sinistra, salta Srna e mette un gran pallone sul primo palo, Soriano anticipa Pisacane sul primo paolo e raddoppia. Una rete che di fatto chiude i giochi, nonostante un Cagliari proteso in avanti. Finisce 2-0 per il Bologna, la corsa salvezza si riaccende.

    Info Serie A 2018-2019

    LA CLASSIFICA DI SERIE A 2018-2019

    PROSSIMO TURNO SERIE A

    CLASSIFICA MARCATORI SERIE A