Vigilia di Champions League per il Psg, che domani affronterà il Lipsia nella semifinale di Champions. Sfida che si giocherà in gara secca allo stadio Da Luz di Lisbona. Parigini grandi favoriti per la qualificazione in finale. Chi avrà la meglio affronterà la vincente tra Bayern Monaco e Lione domenica 23 agosto. La squadra di Tuchel cerca risposte importanti dopo una prestazione comunque sotto tono contro l’Atalanta, con la vittoria per 2-1 arrivata solo nel finale con i gol messi a segno da Marquinhos al 90′ e da Chop al 93′.

Psg, le parole di Tuchel

Il tecnico del Psg, Tuchel, ha parlato alla vigilia del match valido per la semifinale di Champions League contro il Lipsia al Da Luz di Lisbona. Questi tutti i temi trattati:

Le qualità del Lipsia: “Difendono molto alti. Sono aggressivi, giovani, forti. Un po’ come l’Atalanta. Si tratterà di una partita difficile sul piano fisico, ma siamo preparati”.

Semifinale meritata: “Ci stiamo godendo il momento e abbiamo meritato le semifinali di Champions. In campo siamo forti, molto forti”.

Aneddoto su Nagelsmann: “Non mi sarei mai immaginato di affrontarlo in semifinale di Champions. Ai tempi dell’Augsburg non avevamo un grande staff e siccome era sempre infortunato gli chiedemmo di fare lo scout. È incredibile giocare una semifinale di Champions contro Julian”.

Mbappé e Neymar

Il tecnico del Psg ha parlato anche dei due assi della rosa parigina. In particolare ci si è soffermati sulle condizioni di Kylian Mbappé, partito in panchina contro l’Atalanta dopo il grave infortunio alla caviglia subito in finale di coppa di Lega contro il Lione:

Le condizioni di Kylian Mbappé: “Sicuramente giocherà, lo ha fatto con l’Atalanta giocando 30 minuti e non ha avvertito nessun problema al piede. Può anche partire titolare, ma vedremo se schierarlo titolare o meno”.

Su Neymar: “Si trova benissimo con Mbappé, entrambi sono straordinari. Nessuno può vincere giocando da solo: sono contento che quest’anno si sia creata una bella atmosfera in gruppo”.

Le ultime notizie sul Psg