Allo stadio Da Luz di Lisbona si gioca il match valido per l’ultima giornata delle qualificazioni mondiali del gruppo A tra Portogallo e Serbia. Le due squadre sono appaiate in testa alla classifica con 17 punti, con i padroni di casa avanti per la migliore differenza reti. Nella partita di andata è arrivato un pareggio pirotecnico per 2-2. Scopriamo insieme come arrivano a questa sfida e le probabili formazioni di Portogallo-Serbia.

Come ci arrivano le due squadre

Luka Jovic, Serbia

Il Portogallo è sicuramente la favorita a vincere il girone delle qualificazioni mondiali, nonostante un inizio abbastanza altalenante. All’esordio, infatti, era arrivata una vittoria striminzita per 1-0 in casa contro l’Azerbaigian con un autogol. Ora è primo con 17 punti, alla pari con la Serbia ma avanti per differenza reti. La squadra di Fernando Santos nell’ultimo turno ha pareggiato 0-0 in casa dell’Irlanda.

La Serbia è andata bene in questo girone e vuole riscattare la mancata qualificazione agli Europei. Gli ospiti, inoltre, stanno vivendo un buon momento di forma essendo imbattuti in queste qualificazioni Mondiali. Serbi che si trovano al secondo posto in classifica con 17 punti, alla pari con il Portogallo primo e per questo non possono sbagliare, serve vincere per il sorpasso. Nell’ultimo turno la squadra di Stojkovic ha battuto con un netto 3-1 l’Azerbaigian.

Le scelte di Santos e Stojkovic

esultanza gol Ronaldo, Portogallo-Francia

Il commissario tecnico del Portogallo, Fernando Santos, sembra orientato a schierare il solito 4-3-3. Al centro dell’attacco ci sarà Cristiano Ronaldo, con Bernardo Silva e Diogo Jota ai suoi lati. La cerniera di centrocampo, invece, dovrebbe essere composta da Bruno Fernandes, Joao Moutinho e Palhinha.

Il ct della Serbia, Stojkovic, dovrebbe scendere in campo con un offensivo 3-4-3. Il tridente d’attacco sarà formato da Tadic, il fiorentino Vlahovic, in vantaggio su Mitrovic, e Jovic. Gli esterni, con il compito di svolgere la doppia fase, saranno Radonjic e Kostic. In mezzo al campo, invece, dovrebbero esserci Milinkovic-Savic e Maksimovic.

Probabili formazioni Portogallo-Serbia

Portogallo (4-3-3): Rui Patricio; Cancelo, Ruben Dias, Fonte, Mendes; Moutinho, Palhinha, Bruno Fernandes; Bernardo Silva, Diogo Jota, Cristiano Ronaldo.

Serbia (3-4-3): Dmitrovic; Spajic, Mitrovic, Pavlovic; Radonjic, Milinkovic-Savic, Maksimovic, Kostic; Tadic, Vlahovic, Jovic.

Diretta tv e streaming Portogallo-Serbia

Il match tra Portogallo e Serbia, con fischio d’inizio previsto alle ore 20:45, non sarà visibile in diretta tv. Scopri se Portogallo-Serbia è visibile in diretta streaming su William Hill.

Guarda Portogallo-Serbia in streaming

Pronostico Portogallo-Serbia

Per quanto riguarda il pronostico, ci aspettiamo una partita molto equilibrata. Per questo motivo consigliamo di puntare sul pareggio.

PORTOGALLO-SERBIA: segno X / risultato esatto 1-1