Il Manchester City per continuare la rincorsa al Liverpool capolista, che ora è ad un solo punti di distacco. Il West Ham per cercare di accorciare le distanze sul Watford settimo in classifica. Sono questi i temi principali del match che si giocherà all’Etihad Stadium, valido per la ventottesima giornata di Premier League. Due squadre con motivazioni ben diverse. I padroni di casa sono in piena lotta per il titolo, mentre gli ospiti sono a metà classifica e con pochi stimoli essendo ben lontani dalla zona Europa League. Nella gara di andata il City si è imposto in trasferta 4-0 grazie alle reti di David Silva, Sterling e Sane, autore di una doppietta.

Dubbi per Guardiola

Il Manchester City è in un grande stato di forma e viene dalla vittoria della EFL Cup, battendo il Chelsea ai calci di rigore. I Citiziens vengono da tre vittorie consecutive in campionato, di cui l’ultima proprio contro i Blues per 6-0 e sono secondi in classifica con 65 punti, a meno uno dal Liverpool capolista. In Champions ipotecato il passaggio ai quarti con la vittoria per 3-2 in casa dello Schalke 04. Il tecnico Pep Guardiola deve fare i conti con due assenze importanti come quelle di Fernandinho e Laporte. Inoltre sono in dubbio anche Mendy, Stones e Gabriel Jesus. Il modulo dovrebbe essere sempre il 4-3-3 con il tridente d’attacco composto da Bernardo Silva, Aguero e Sane. A centrocampo, invece, ci saranno Gundogan, David Silva e De Bruyne.

Manchester City (4-3-3): Ederson; Walker, Kompany, Otamendi, Zinchenko; De Bruyne, Gundogan, Silva; Bernardo, Aguero, Sane.

Pellegrini ritrova molti elementi

La stagione del West Ham è stata molto altalenante fino a questo momento e non sarà semplice trovare degli stimoli. Gli Hammers, infatti, sono al nono posto, a metà classifica, con 36 punti, a meno quattordici dal Chelsea sesto in zona Europa League. Nell’ultimo turno di Premier, però, è arrivato il successo per 3-1 contro il Fulham. Il tecnico Pellegrini può sorridere visto che ritrova molti elementi importanti come Nasri, Reid e Lanzini che, comunque, dovrebbero partire dalla panchina. Spazio al 4-1-4-1 con Antonio, Noble, Snodgrass e Felipe Anderson a comporre la linea di centrocampo alle spalle dell’unica punta, che sarà Hernandez, favorito su Arnautovic.

West Ham (4-1-4-1): Fabianski; Fredericks, Diop, Ogbonna, Cresswell; Rice; Antonio, Noble, Snodgrass, Anderson; Chicharito.

Diretta tv e streaming

Il match tra Manchester City e West Ham, con fischio d’inizio previsto alle ore 21, non sarà visibile in diretta tv. Scopri se Manchester City-West Ham è visibile in diretta streaming su William Hill.

ENTRA E REGISTRATI SU WILLIAM HILL PER VEDERE IL GRANDE CALCIO IN STREAMING GRATIS(Sezione streaming sport)

Il pronostico

Per quanto riguarda il pronostico di questa sfida, noi consigliamo di puntare sulla vittoria del Manchester City. I Citiziens hanno molti più stimoli essendo in lotta per il titolo, mentre il West Ham naviga a metà classifica lontano dalla zona Europa League e dalla zona retrocessione.

MANCHESTER CITY-WEST HAM: segno 1 / risultato esatto 3-0

SCOMMETTI SU MANCHESTER CITY-WEST HAM E PRENDI IL BONUS IMMEDIATO