Allo stadio Meazza di Milano si gioca il match valido per la semifinale di Nations League tra Italia e Spagna. Le due squadre tornano ad affrontare a distanza di tre mesi, quando gli azzurri si imposero ai calci di rigore nella semifinale di Euro 2020. Chi vincerà affronterà in finale la vincente tra Belgio e Francia. Scopriamo insieme come arrivano a questa sfida e le probabili formazioni di Italia-Spagna.

Le ultime su Italia-Spagna

esultanza Spagna

L’Italia arriva a questa sfida dopo aver vinto il girone di Nations League. Azzurri che vengono da un grande momento storico, avendo vinto gli Europei soltanto tre mesi fa. La squadra di Roberto Mancini è imbattuta da tre anni, avendo perso l’ultima partita tre anni fa, il 10 settembre 2018, sempre in Nations League, contro il Portogallo. Nell’ultima gara giocata, nelle qualificazioni Mondiali, è arrivato il netto successo per 5-0 contro la Lituania.

La Spagna è la grande favorita per vincere il girone delle qualificazioni Mondiali ma per farlo ha bisogno di continuità. In Nations League, la squadra di Luis Enrique si è qualificata alle final four, battendo la Germania nell’ultima giornata per 6-0. Grande amarezza all’Europeo per le Furie Rosse, eliminate in semifinale dall’Italia ai calci di rigore. Iberici che stanno avendo qualche difficoltà nelle qualificazioni, essendo primi con 13 punti, ma a più quattro sulla Svezia, che ha disputato però due gare in meno. Nell’ultimo turno è arrivato il successo in casa del Kosovo per 2-0.

Le scelte tecniche

esultanza Italia, Euro 2020

Il ct dell’Italia, Roberto Mancini, senza Immobile, vittima di un problema muscolare in Europa League e costretto al forfait, ma anche senza Belotti. Sarà Raspadori a giocare da punta centrale del tridente assieme a Chiesa e Insigne. Out anche Florenzi e Toloi, Calabria ai è dunque meritato una chiamata tra i convocati. In mezzo al campo conferma per Barella, Jorginho e Verratti.

Il ct della Spagna, Luis Enrique, senza un nove vero, in quanto sia Morata che Gerard Moreno sono infortunati e non sono stati convocati. Davanti dovrebbe dunque toccare a Oyarzabal, Ferran Torres e a uno tra Yeremi Pino e Sarabia. Anche Jordi Alba, e Pedri hanno dato forfait. Dentro uno tra Reguilon e Marcos Alonso sulla sinistra e Rodri a centrocampo.

Probabili formazioni Italia-Spagna

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Raspadori, Insigne.

Spagna (4-3-3): Unai Simon; Azpilicueta, Eric Garcia, Laporte, Reguilon; Koke, Busquets, Rodri; Oyarzabal, Ferran Torres, Sarabia.

Diretta tv e streaming Italia-Spagna

Il match tra Italia e Spagna, con fischio d’inizio previsto alle ore 21, sarà visibile in diretta tv su Rai 1. Scopri se Italia-Spagna è visibile in diretta streaming su William Hill.

Guarda Italia-Spagna in streaming

Pronostico Italia-Spagna

Per quanto riguarda il pronostico, ci aspettiamo una partita molto equilibrata. A nostro avviso, però, l’Italia riuscirà a portare a casa il successo e la qualificazione in finale.

ITALIA-SPAGNA: segno X / risultato esatto 2-1