Italia-Portogallo, le probabili formazioni: gli azzurri cercano vittoria e primato | NATIONS LEAGUE

Sabato 17 novembre, a San Siro, alle 20:45, si giocherà Italia-Portogallo, match valido per la Nations League. Ecco le probabili formazioni della sfida

Sabato 17 novembre 2018, alle 20:45, a San Siro, l’Italia ospiterà il Portogallo in un match valido per la Nations League.

Dopo il disastro della mancata qualificazione ai Mondiali in Russia, con la clamorosa eliminazione subita dalla Svezia, l’Italia sta provando ad aprire un nuovo ciclo con l’arrivo di Roberto Mancini. L’inizio della Nations League è stato piuttosto complicato, ma nell’ultimo match contro la Polonia si sono iniziati a vedere i primi frutti del lavoro del tecnico di Jesi. L’idea della nuova Italia è quello di giocare un calcio propositivo, fatto di possesso palla e tanta qualità, giocando senza il classico nove in attacco.

Le ultime news su Italia-Portogallo

L’Italia si presenta alla sfida di Nations League contro il Portogallo al secondo posto in classifica del girone 3 della Lega A, con 4 punti, frutto di una vittoria, un pareggio ed una sconfitta. All’esordio nella nuova competizione ideata dalla UEFA è arrivato un pareggio per 1-1 contro la Polonia, con Jorginho (su calcio di rigore) che ha risposto a Zielinski.
Nel secondo match, invece, è arrivata la sconfitta di misura sul campo del Portogallo, con il gol vittoria che è stato siglato da André Silva. Nell’ultimo turno, invece, gli azzurri hanno vinto e convinto in Polonia, conquistando i tre punti, grazie al gol messo a segno al 92′ da Biraghi. Vincendo contro i lusitani, dunque, l’Italia conquisterebbe il primo posto solitario del girone, ma per ottenere la qualificazione, dovrebbe sperare in un aiuto della Polonia nella sfida che Lewandowski e compagni giocheranno in Portogallo.

La squadra di Fernando Santos, invece, si presenta alla sfida contro l’Italia al primo posto del girone, con 6 punti in classifica, frutto di due vittorie. All’esordio in Nations League il Portogallo ha vinto 1-0 contro Insigne e compagni, grazie al gol dell’ex milanista André Silva. Nel secondo match, invece, i portoghesi hanno vinto 3-2 in Polonia. I gol della sfida per la squadra ospite sono stati siglati da André Silva, Glik (autogol) e Bernardo Silva. Dunque, uscendo imbattuti da San Siro, i portoghese – privi di Cristiano Ronaldo – otterrebbero la qualificazione matematica al turno successivo di Nations League.

Probabili formazioni Italia-Portogallo

Per quanto riguarda le probabili formazioni della sfida, Mancini vuole sfidare il Portogallo schierando la squadra con il 4-3-3. Davanti a Donnarumma, giocheranno Florenzi, Bonucci, Chiellini e Biraghi che andranno a comporre il quartetto difensivo. In cabina di regia agirà Jorginho, con Verratti e Barella ai suoi lati. In attacco, invece, spazio al tridente formato da Chiesa, Immobile e Insigne.

Anche Santos schiererà la sua squadra con il 4-3-3. Davanti a Rui Patricio, agiranno Cancelo, Fonte, Rubén Dias e Mario Rui che andranno a comporre il quartetto difensivo. In cabina di regia spazio a William Carvalho, con Rubén Neves e Bernardo Silva ai suoi lati. In attacco, invece, spazio al tridente formato da Pizzi, Andrè Silva e Bruma.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Biraghi; Verratti, Jorginho, Barella; Chiesa, Immobile, Insigne. Ct: Mancini

PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio; Cancelo, Fonte, Rubén Dias, Mario Rui; Rubén Neves, William Carvalho, Bernardo Silva; Pizzi, Andrè Silva, Bruma. Ct: Fernando Santos

Diretta tv e streaming Italia-Portogallo

Il match tra Italia e Portogallo, in programma sabato 17 novembre, alle 20:45, sarà visibile su Rai 1.

TI POTREBBE INTERESSARE…

Scommetti sul calcio? Scopri i migliori bookmakers aams e non aams