Allo stadio Meazza di Milano si gioca il match valido per la quinta giornata del gruppo 3 di League A di Nations League tra Italia e Inghilterra. Ospiti all’ultima spiaggia, visto che in caso di sconfitta sarebbero retrocessi matematicamente in League B. Scopriamo insieme come arrivano a questa sfida e le probabili formazioni di Italia-Inghilterra.

Come ci arrivano le due squadre

L’Italia veniva da un periodo sicuramente negativo. Gli azzurri hanno mancato per la seconda volta consecutiva la qualificazione al Mondiale. Inoltre, hanno perso pesantemente la Finalissima contro l’Argentina per 3-0. La squadra di Roberto Mancini, dunque, ci tiene a fare bene in questa Nations League per dare una soddisfazione ai propri tifosi. L’inizio è stato altalenante, con 5 punti raccolti in quattro giornate e terzo posto in classifica, a meno due dal primato. Nell’ultimo turno è arrivata la brutta sconfitta per 5-2 in casa della Germania.

L’Inghilterra ha rispettato le aspettative nelle qualificazioni e ha strappato il pass per il Qatar vincendo il proprio girone. Gli ospiti hanno chiuso al primo posto con 26 punti, a più sei sulla Polonia seconda. La squadra di Southgate veniva da un ottimo ruolino di marca e ha fatto bene anche agli Europei, essendo stata sconfitta solo ai rigori dall’Italia in finale. L’inizio in Nations League, però, non è stato dei migliori, con soli due punti raccolti in quattro partite e ultimo posto nel girone e una sconfitta vorrebbe dire retrocessione, essendo a tre punti dall’Italia terza. Nell’ultimo turno è arrivata la brutta sconfitta per 4-0 in casa contro l’Ungheria.

Le scelte di Mancini e Southgate

Gnonto durante Italia-Ungheria

Il commissario tecnico dell’Italia, Roberto Mancini, si affiderà al solito 4-3-3. Il tridente d’attacco sarà formato da Pellegrini, Immobile e Gnonto. La cerniera di centrocampo, invece, dovrebbe essere composta da Barella, Jorginho e Tonali.

Il commissario tecnico dell’Inghilterra, Southgate, sembra orientato a puntare sul 4-2-3-1. Al centro dell’attacco ci sarà Kane. Alle sue spalle, sulla linea dei trequartisti, saranno liberi di agire Saka, Mount e Sterling. A fare da schermo davanti alla difesa, invece, dovrebbero esserci Phillips e Rice.

Probabili formazioni Italia-Inghilterra

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Bastoni, Dimarco; Barella, Jorginho, Tonali; Gnonto, Immobile, Pellegrini.

INGHILTERRA (4-2-3-1): Ramsdale; Alexander-Arnold, Stones, Tomori, Shaw; Phillips, Rice; Sterling, Mount, Saka; Kane.

Diretta tv e streaming Italia-Inghilterra

Il match tra Italia e Inghilterra, con fischio d’inizio previsto alle ore 20:45, sarà visibile in diretta tv su Rai 1. Scopri se Italia-Inghilterra è visibile in diretta streaming su William Hill.

Guarda Italia-Inghilterra in streaming

Pronostico Italia-Inghilterra

Per quanto riguarda il pronostico, ci aspettiamo una partita abbastanza equilibrata. A nostro avviso, dunque, la gara finirà in pareggio.

ITALIA-INGHILTERRA: segno x / risultato esatto 1-1