L’Islanda per provare a tornare in corsa per la qualificazione. La Germania per difendere il primato in classifica, conquistato nel turno precedente. Sono questi i temi principali del match che si giocherà in terra islandese, valido per la sesta giornata delle qualificazioni Mondiali. Nella sfida di andata netto successo dei tedeschi per 3-0. Scopriamo insieme come arrivano a questa sfida e le probabili formazioni di Islanda-Germania.

News su Islanda-Germania

Reus, Germania

L’Islanda è consapevole del fatto che servirà un’impresa per ottenere un risultato positivo in questa sfida. Padroni di casa che, tra l’altro, stanno vivendo un momento di forma negativo, visto che hanno vinto solo una delle ultime cinque partite. In Nations League sono arrivati ultimi con 0 punti, retrocedendo in League B. La squadra di Vidarsson attualmente è quinta con 4 punti, a meno sei dall’Armenia seconda. Nell’ultimo turno è arrivato il pareggio per 2-2 in casa contro la Macedonia.

La Germania è sicuramente la grande favorita a vincere il girone delle qualificazioni mondiali sia per tradizione, sia per la qualità presente all’interno della rosa. I tedeschi sono chiamati a mettersi alle spalle la delusione per il secondo posto nel girone di Nations League, dietro la Spagna, e per il deludente Europeo, che ha portato all’addio di Low. Al suo posto è arrivato Flick, che ha esordito alla grande con due successi consecutivi, contro Liechtensein e Armenia. Vittorie che hanno regalato il primato in classifica con 12 punti, a più due proprio sull’Armenia.

Le ultime sulle due formazioni

Il commissario tecnico dell’Islanda, Vidarsson, dovrebbe affidarsi ad un offensivo 4-3-3. Il tridente d’attacco sarà formato da Anderson, Kjartansson e Gudmundsson. La cerniera di centrocampo, invece, dovrebbe essere composta da Baldursson, Bjarnason e Johannesson.

Il ct della Germania, Flick, scenderà in campo con il 3-4-3, ma non è escluso che possa cambiare qualcosa dal punto di vista tattico. Il tridente d’attacco sarà formato da Havertz, Sané e Gnabry. Gli esterni, con il compito di svolgere le due fasi, saranno Kimmich e Gosens. In mezzo al campo, invece, dovrebbero esserci Gundogan e Kroos.

Probabili formazioni Islanda-Germania

Islanda (4-3-3): Runarsson; Saevarsson, Amason, Bjarnason, Thorarinsson; Baldursson, Bjarnason, Johannesson; Anderson, Kjartansson, Gudmundsson.

Germania (3-4-3): Neuer; Sule, Klostermann, Rudiger; Kimmich, Gundogan, Kroos, Gosens; Havertz, Sanè, Gnabry.

Diretta tv e streaming Islanda-Germania

Il match tra Islanda e Germania, con fischio d’inizio previsto alle ore 20:45, non sarà visibile in diretta tv. Scopri se Islanda-Germania è visibile in diretta streaming su William Hill.

Guarda Islanda-Germania in streaming

Pronostico Islanda-Germania

Per quanto riguarda il pronostico, a nostro avviso la Germania ha sicuramente qualcosa in più dal punto di vista tecnico. Per questo motivo, il nostro consiglio è quello di puntare sul successo dei tedeschi.

ISLANDA-GERMANIA: segno 2 / risultato esatto 1-4