All’Amex Stadium di Brighton si gioca il match valido per la quattordicesima giornata di Premier League, la quinta del girone di ritorno, tra Brighton e Chelsea. I padroni di casa sono in una posizione relativamente tranquilla, mentre gli ospiti sono in lotta per la zona Champions. Scopriamo insieme come arrivano a questa sfida e le probabili formazioni di Brighton-Chelsea.

Come ci arrivano le due squadre

Il Brighton ha cominciato la stagione con lo stesso obiettivo dell’anno scorso, una salvezza tranquilla. Nella scorsa annata, però, sono stati sovvertiti i pronostici con il nono posto finale con 51 punti, a sole cinque lunghezze da un piazzamento europeo. Sulla panchina era stato confermato l’artefice di tutto ciò, Potter, che poi è andato al Chelsea e al suo posto è arrivato De Zerbi. I padroni di casa ora sono noni con 15 punti, a più sei sulla zona retrocessione. Nell’ultimo turno è arrivata la sconfitta in casa del Manchester City per 3-1.

Il Chelsea punta in alto nella nuova stagione. L’anno scorso i Blues sono arrivati terzi in Premier League, ma vogliono puntare al titolo. In entrata sono arrivati nomi importanti come Sterling e Koulibaly. Il club ha deciso di esonerare Tuchel dopo la sconfitta subita in Champions League all’esordio stagionale contro la Dinamo Zagabria. Al suo posto è arrivato Potter, che affronterà proprio il suo passato in questa partita. Con il nuovo allenatore c’è stata la ripresa, e ora il club è quinto con 21 punti, a meno sette dal primato. Nell’ultimo turno è arrivato il pareggio per 1-1 in casa contro il Manchester United.

Le scelte di De Zerbi e Potter

Il tecnico del Brighton, Roberto De Zerbi, dovrebbe scendere in campo con il 3-4-2-1. A guidare l’attacco ci sarà Welbeck, con Trossard e Lallana a supporto sulla linea dei trequartisti. Gli esterni, con il compito di svolgere le due fasi, saranno Lamptey e Estupinan. In mezzo al campo, invece, dovrebbero esserci Mac Allister e Caicedo.

Il tecnico del Chelsea, Potter, dovrebbe schierarsi con il 3-4-2-1. Al centro dell’attacco ci sarà Aubameyang. Alle sue spalle saranno liberi di agire sulla linea dei trequartisti Mount e Sterling. In mezzo spazio a Kovacic e Jorginho, con Azpiliculeta e Chilwell che dovranno svolgere la doppia fase ai loro lati.

Probabili formazioni Brighton-Chelsea

Brighton (3-4-2-1): Sanchez; Veltman, Dunk, Webster; Lamptey, Mac Allister, Caicedo, Estupiñan; Trossard, Lallana; Welbeck.

Chelsea (3-4-2-1): Mendy; Azpiliculeta, Thiago Silva, Koulibaly; James, Kovacic, Jorginho, Chilwell; Mount, Sterling; Aubameyang.

Diretta tv e streaming Brighton-Chelsea

Il match tra Brighton e Chelsea, con fischio d’inizio previsto alle ore 16, sarà visibile in diretta tv su Sky Sport. Scopri se Brighton-Chelsea è visibile in diretta streaming su William Hill.

Guarda Brighton-Chelsea in streaming

Pronostico Brighton-Chelsea

Per quanto riguarda il pronostico, il nostro consiglio è quello di puntare sul successo del Chelsea. I Blues hanno sicuramente valori superiori rispetto ai loro avversari.

BRIGHTON-CHELSEA: segno 2 / risultato esatto 0-2