Sabato 3 novembre, con fischio d’inizio alle ore 18:30, andrà in scena la sfida tra Arsenal e Liverpool, match valido per l’undicesima giornata di Premier League.

Da più parti la Premier League viene considerato il campionato più bello del mondo ed effettivamente in questa stagione lo spettacolo offerto sembra essere davvero di altissimo livello. Se, infatti, negli ultimi due campionati, il Manchester City aveva dominato, lasciando poco spazio alla suspense e all’incertezza, in questa stagione sembra esserci molto più equilibrio.
Le tre squadre che potrebbero contendersi fino al termine della stagione la vittoria della Premier League paiono essere Manchester City, Liverpool e Chelsea. Se infatti i Citizens sono sempre la solita corazzata irresistibile, gli uomini di Klopp sembrano aver trovato quella continuità che in campionato era sempre mancata. I Blues, invece, sono stati rivitalizzati dalla cura Sarri ed ora rappresentano una reale contender per il titolo. Non si può, però, dimenticare l’Arsenal di Emery che dopo un avvio di stagione complicato, ha innescato nel marce alte del motore ed è vicina al treno delle favorite.

Il momento delle due squadre

L’Arsenal si presenta alla sfida contro il Liverpool al quarto posto in classifica, con 22 punti, frutto di 7 vittorie, un pareggio e 2 sconfitte rimediate nelle prime due giornate di campionato. Nelle ultime tre partite disputate in Premier League, la squadra di Emery ha conquistato 7 punti. Dopo la vittoria per 5-1 sul campo del Fulham, è arrivato il successo casalingo (3-1) contro il Leicester. Nell’ultimo turno di campionato, invece, gli uomini di Emery si sono fermati dopo 7 vittorie consecutive, pareggiando 2-2 sul campo del Crystal Palace. Ai gol di Khaka e Aubameyang, ha risposto alla doppietta di Milinojevic, capace di trasformare due calci di rigore.

Oltre ad un buonissimo campionato, la squadra di Emery si sta rendendo protagonista di un ottimo cammino anche in Europa League. Dopo le prime tre partite, infatti, l’Arsenal si trova al primo posto nel girone E, con 9 punti, frutto di 3 vittorie. Nell’ultimo turno è arrivata la fondamentale vittoria sul campo dello Sporting Lisbona – seconda forza del gruppo – con il gol della vittoria dei Gunners che è stato siglato da Welbeck al 77’.

Il Liverpool, invece, si presenta alla trasferta contro l’Arsenal al primo posto in classifica, al pari del Manchester City, con 26 punti, frutto di 8 vittorie e 2 pareggi. Nelle ultime tre partite disputate in Premier League, la squadra di Klopp ha conquistato 7 punti. Dopo il pareggio a reti inviolate nel big-match contro il Manchester City (con Mahrez che nel finale ha fallito il rigore della vittoria per i Citizens), è arrivata la vittoria di misura sul campo dell’Hudddersfield. Nell’ultimo turno di campionato, invece, i Reds hanno vinto 4-1 contro il Cardiff, con le reti del match per i Reds che sono state messe a segno da Firmino, Salah (doppietta) e Mané.

In Champions League, invece, la squadra di Jurgen Klopp si trova al primo posto del gruppo C, con 6 punti, davanti al Napoli che ne ha 5. Il PSG, invece, è terzo a 4 punti, con la Stella Rossa che chiude il girone con un solo punto. Nell’ultimo turno Salah e compagni hanno battuto 4-0 la squadra serba ad Anfield Road e la prossima settimana saranno chiamati a far visiti alla Stella Rossa.

Probabili formazioni Arsenal-Liverpool

Per quanto riguarda le probabili formazioni, Emery sembra intenzionato a schierare il l’Arsenal con il 4-2-3-1. Davanti ad Leno, agiranno Bellerin, Mustafi, Holding e Lichtsteiner che andranno a comporre il quartetto difensivo. A centrocampo, in cabina di regia spazio alla coppia formata da Torreira e Xhaka. In attacco, invece, Emery sembra voler puntare sull’artiglieria pesante, con Iwobi, Ozil e Aubameyang che agiranno alle spalle di Lacazette.

Klopp, invece, schiererà il Liverpool con il 4-3-3. Davanti ad Alisson, agiranno Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk e Robertson che andranno a comporre il quartetto difensivo. A centrocampo, davanti alla difesa spazio a Wijnaldum, con Milner ai Fabinho. In attacco, invece, giocherà il tridente formato da Salah, Firmino e Mané.

ARSENAL (4-2-3-1): Leno; Bellerin, Mustafi, Holding, Lichtsteiner; Torreira, Xhaka; Iwobi, Ozil, Aubameyang; Lacazette. All. Emery

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Gomez, Van Dijk, Robertson; Milner, Wijnaldum, Fabinho; Salah, Firmino, Mané.

Diretta tv e streaming

Il match tra Arsenal e Liverpool, in programma sabato 2 novembre, alle ore 18:30 sarà trasmesso da Sky, sul canale Sky Sport Football.

ENTRA E REGISTRATI SU WILLIAM HILL PER VEDERE IL CALCIO IN STREAMING GRATIS (Sezione streaming sport)

TI POTREBBE INTERESSARE…

BOOKMAKER AAMS MIGLIORE PER SCOMMETTERE SULLA PREMIER LEAGUE