MotoGP Germania 2019: Marquez in pole position, italiani tutti attardati

La griglia di partenza Gp Germania sul circuito del Sachsenring, per la nona prova della MotoGP 2019: risultati qualifiche e pole position

Griglia di partenza MotoGP Germania 2019 – Risultati qualifiche e pole position del Gp Germania 2019 sul circuito del Sachsenring. La corsa alla nona pole stagionale ha preso il via alle ore 14:10 con la classica Q1, mentre dalle 14:35 i quindici minuti finali per la griglia di partenza definitiva. E Marc Marquez ha dominato col record della pista in 1:20:195, davanti a Quartararo e Vinales. Nessuna notizia buona invece da Dovizioso, Rossi e Petrucci, attardati.

Qualifiche ufficiali MotoGP Germania 2019, griglia di partenza

ORE 14:51 – FINISCE QUI LA Q2! Marc Marquez ritocca ancora il suo tempo in 1:20:195, chiudendo al comando e prendendosi la pole position davanti a Quartararo e Vinales che occupano la prima fila. A seguire in seconda fila Rins, Miller e Crutchow, poi Morbidelli, Pol Espargaro, Mir, Nakagami, Rossi e Petrucci (quest’ultimo anche vittima di una brutta caduta).

ORE 14:45 – La situazione attuale con Marquez, Miller, Rins, Quartararo, Vinales, Crutchlow, Pol Espargaro, Morbidelli, Petrucci, Rossi, Mir e Nakagami.

ORE 14:43 – Marc Marquez sta dominando le qualifiche ufficiali, firmando il record della pista con il tempo di 1:20:215.

ORE 14:35 – Inizia adesso la Q2!

ORE 14:26 – Accedono alla Q2 sia Valentino Rossi che il giapponese Nakagami, niente da fare invece per Dovizioso.

Riassunto prove libere MotoGP Germania 2019

Le libere 3 hanno visto Marc Marquez essere il più veloce in pista col tempo di 1.20:347, precedendo di 168 millesimi Fabio Quartararo e 287 millesimi Maverick Vinales. A seguire, dunque quaificati direttamente alla Q2, troviamo Crutchlow, Rins, Morbidelli, Petrucci, Miller, Mir e Pol Espargaro. Nulla da fare invece per Andrea Dovizioso e Valentino Rossi, palesemente in difficoltà e costretti a passare subito dal ‘taglio’ della Q1.

Libere 1 e 2

Il venerdì è stato dedicato come sempre alle prove libere 1 e 2, che hanno già dato buone indicazioni. Nelle libere 1 il più veloce in pista è stato Fabio Quartararo (Petronas Yamaha) che ha fermato il cronometro sul tempo di 1:21:390, precedendo il campione del mondo in carica, ossia lo spagnolo Marc Marquez (Honda) di soli 74 millesimi. Al terzo posto un ritrovato Valentino Rossi (Yamaha) che comunque paga un distacco di +0″574 da Quartararo, quarto invece Alex Rins. Ancora piu’ attardati Maverick Vinales e Andrea Dovizioso, rispettivamente quinto e sesto.

Nelle libere 2 invece è stato Marc Marquez il più veloce col tempo di 1’20″705. Il pilota spagnolo della Honda, ha preceduto Alex Rins di 341 millesimi. Terzo Fabio Quartararo: in testa nella prima sessione di libere, il francese della Yamaha nel pomeriggio ha chiuso con un ritardo di 360 millesimi, mentre al quarto posto si e’ piazzato Maverick Vinales con quasi mezzo secondo di ritardo. Il primo degli italiani è stato Danilo Petrucci, ottavo. Attardati sia Andrea Dovizioso che Valentino Rossi.

Caratteristiche circuito Sachsenring

Il circuito del Sachsenring si trova in Sassonia a circa 100 km da Dresda. Ha una lunghezza di 3671 metri con 10 curve a sinistra e 3 a destra, una larghezza di 12 metri e il rettilineo principale misura 700 metri. Si tratta di una pista molto tortuosa, l’unica che non raggiunge i 4 chilometri nel Mondiale, prevede sette frenate secondo i dati Brembo, ma tre di queste durano meno di due secondi. Molto veloce il rettilineo del traguardo, che è in discesa e porta alla staccata più impegnativa del tracciato. Per affrontare la lenta curva Sachsenkurve (il ‘collo di bottiglia’) i piloti devono passare da 296 km/h a 99 km/h. 

Info MotoGP 2019

CALENDARIO MOTOGP 2019 E DIRETTE TV

CLASSIFICA PILOTI AGGIORNATA MOTOGP 2019

LE ULTIME NOTIZIE SULLA MOTOGP

LA STORIA DI VALENTINO ROSSI