MotoGP Francia 2019: Marquez in pole, Dovizioso 4° e Rossi 5° | Griglia di partenza

La griglia di partenza del Gp Francia sul circuito di Le Mans, quinta prova della MotoGP 2019: risultati qualifiche e pole position

Vinales, MotoGP 2019

Griglia di partenza MotoGP Francia 2019 – Risultati qualifiche e pole position del Gp Francia 2019 sul circuito di Le Mans. La corsa alla quinta pole stagionale prende il via alle ore 14:10 con la classica Q1, mentre dalle 14:35 i quindici minuti finali per la definizione della griglia di partenza.

Qualifiche ufficiali MotoGP Francia 2019, griglia di partenza

ORE 14:51 – La pioggia ha condizionato le qualifiche del Gp di Francia, con Marc Marquez che alla fine ha conquistato la pole position col tempo di 1.40.952. Lo spagnolo della Honda ha preceduto le tre Ducati di Danilo Petrucci (+0.360), Jack Miller (+0.414) e Andrea Dovizioso (+0.600). Ottimo quinto posto per Valentino Rossi che è partito dalla Q1 e dunque patirà dalla seconda fila. A seguire troviamo Morbidelli 6°, Nakagami 7°, Lorenzo 8°, A. Espargaro 9°, Quartararo 10°, Vinales 11° e P. Espargaro 12°.

ORE 14:26 – Dopo una caotica Q1, con anche una leggera pioggia a disturbare, sono Valentino Rossi e Franco Morbidelli a qualificarsi per la Q2. A seguire troveremo in griglia di partenza Bagnaia 13°, Zarco 14°, Crutchlow 15°, Oliveira 16°, Abraham 17°, Mir 18°, Rins 19°, Rabat 20°, Syahrin 21° e Iannone 22°.

ORE 14:10 – Inizia la Q1, con pista umida anche se Valentino Rossi monta le gomme slick.

Riassunto prove libere MotoGP Francia 2019

Le libere 3 sono state invece condizionate dalla pioggia e dunque nessuno è riuscito a migliorare i tempi fatti registrare al venerdì. Su asfalto bagnato comunque, il più veloce è stato Maverik Vinales, davanti a Marquez, Miller, Rins, Zarco e Petrucci, con Dovizioso nono e Rossi decimo. Dunque vanno direttamente alla Q2 Vinales, Marquez, Quartararo, Lorenzo, Dovizioso, Petrucci, Pol Espargaro, Aleix Espargaro, Nakagami e Miller. Invece, ancora una volta, Valentino Rossi sarà costretto a scendere in pista sin dalla Q1.

Libere 1 e 2

Il venerdì è stato dedicato come sempre alle prove libere 1 e 2, che hanno già dato buone indicazioni. Nelle libere 1 il più veloce in pista è stato Fabio Quartararo che ha fermato il cronometro sul tempo di 1:31:986, precedendo di 127 millesimi la prima Ducati ufficiale di Andrea Dovizioso. A seguire infatti Danilo Petrucci terzo a +0.207, davanti di pochissimo ai vari Vinales (+0.217), Marquez (+0.247), Espargaro (+0.251) e Miller (+0.252). A completare la Top Ten, ma più staccati si sono piazzati invece Mir, Zarco e Valentino Rossi, quest’ultimo a 774 millesimi dal leader francese.

Dove vedere streaming gara MotoGP Australia 2018: diretta tv e replica TV8

Nelle libere 2 invece è stata la Yamaha a prendersi la scena, ma solo quella di Maverick Vinales, che ha chiuso al comando col tempo di 1:31:428. Lo spagnolo ha preceduto Marc Marquez di 190 millesimi e Fabio Quartararo terzo a 285. Poi a breve distanza anche i vari Lorenzo, Dovizioso, Petrucci e Pol Espargaro, tutti all’interno del mezzo secondo di distanza. Ancora in grande difficoltà invece Valentino Rossi, arrivato solo 13° con quasi 9 decimi di distanza dal leader e compagno di team.

Caratteristiche circuito Le Mans

Il circuito Bugatti è un circuito motoristico posizionato vicino a Le Mans, in Francia ricavato parzialmente dal classico Circuit de la Sarthe. Il tracciato francese è una pista non troppo complicata, perchè che non presenta grandi particolarità o difficoltà tecniche di rilievo. Lunga 4,180 metri e larga 13 metri, è caratterizzata da curvoni lunghi e veloci, ben 9 curve a sinistra e 4 a destra, che mettono a dura prova le gomme.

Da segnalare un rettilineo principale di soli 674 metri, anche se le possibilità di sorpasso sono diverse pur non avendo grandi allunghi. Il punto decisivo sono le ultime due curve prima del traguardo, da affrontate come se fossero una curva unica. In questo punto si possono tentare attacchi in staccata, oppure uscendo più veloci sul rettilineo.

Info MotoGP 2019

CALENDARIO MOTOGP 2019 E DIRETTE TV

CLASSIFICA PILOTI AGGIORNATA MOTOGP 2019

LE ULTIME NOTIZIE SULLA MOTOGP

LA STORIA DI VALENTINO ROSSI