Dopo un lungo periodo positivo, nelle ultime settimane il Milan è crollato. Dopo la sconfitta subita nel derby di Milano contro l’Inter prima della sosta, infatti, sono arrivati il ko contro la Sampdoria al Marassi e il pari in casa contro l’Udinese. Un punto che serve a poco ai rossoneri, saliti a 52 punti in classifica, al quarto posto, fallendo il sorpasso, seppur momentaneo, sui cugini nerazzurri. Inoltre questa sera Lazio e Atalanta potrebbero portarsi ad un solo punto, con i biancocelesti che devono recuperare anche una partita, in casa contro i friulani.

Milan, i tempi di recupero di Donnarumma e Paquetà

Milan, Champions a rischio

Il Milan rischia di vanificare il buon percorso svolto in campionato fino a qualche settimana fa. I rossoneri hanno avuto un notevole calo e ora devono cercare di reagire. Contro l’Udinese il tecnico Gennaro Gattuso ha provato a sperimentare qualcosa di nuovo, passando alle due punte, con il tandem d’attacco formato da Cutrone e Piatek. La gara si era messa anche sui binari giusti grazie al vantaggio siglato dal centravanti polacco. L’Udinese, però, non ha mollato e nella ripresa ha trovato il pari grazie al gol messo a segno da Lasagna. La prossima sfida non sarà semplice, visto che il Milan sarà di scena all’Allianz Stadium per affrontare la Juventus. Per quella sfida non saranno a disposizione Paquetà, uscito in stampelle ieri dallo stadio dopo l’infortunio alla caviglia, e Donnarumma. Per il portiere stop di almeno un mese e rientro previsto a inizio maggio.

Il commento di Gattuso

Il tecnico del Milan, Gennaro Gattuso, ha commentato così il pari contro l’Udinese:

Il cambio di modulo: “Oggi abbiamo fatto un qualcosa di diverso ma tante cose sembravano improvvisate, non potevamo avere la fluidità che abbiamo con il modulo che usiamo sempre”.

Il momento di crisi: “In una stagione possono esserci alti e bassi, dobbiamo trovare le nostre certezze, analizzare bene. Quando non si è lucidi la palla inizia a pesare 120 kg, non dobbiamo darci delle martellate da soli. Speriamo di recuperare Suso per la partita contro la Juve. E’ un momento così, le stiamo provando un po’ tutte ma non bisogna arrendersi. Oggi abbiamo fatto poco, ho visto una squadra molle nel secondo tempo “.

LE ULTIME NOTIZIE SUL MILAN