F1, Gran Bretagna 2019: trionfa Hamilton su Bottas, a podio c’è Leclerc!

    La Formula 1 è di scena sul circuito di Silverstone per la decima tappa del Mondiale 2019: risultati gara e ordine di arrivo Gp Gran Bretagna

    187

    F1, ordine di arrivo Gp Gran Bretagna 2019 – Il Mondiale 2019 di Formula ha proseguito il suo cammino affrontando sul circuito di Silverstone, in Gran Bretagna, la decima prova stagionale. A partire dalla pole position è Valtteri Bottas, con al suo fianco Lewis Hamilton e subito dietro Charles Leclerc e Max Verstappen. Il via alla gara è dato alle ore 15:10 italiane del primo pomeriggio.

    Risultati gara e ordine di arrivo Gp Gran Bretagna 2019

    ORE 16:34 – FINISCE QUI! Lewis Hamilton trionfa anche nel Gp Gran Bretagna sul circuito di Silverstone, consolidando il proprio primato nella classifica piloti (col giro veloce nell’ultima tornata). A podio Charles Leclerc con la prima Ferrari, approfittando dell’incidente tra Vettel e Verstappen, col tedesco della Rossa anche penalizzato in seguito a quel tamponamento. A seguire dei primi tre, Gasly quarto, Verstappen, Sainz, Ricciardo, Raikkonen, Kvyat e Hukenberg nella top ten.

    48/52 – Bottas fa segnare il giro veloce in 1:27:406, restando comunque a 21 secondi da Hamilton che, pur richiamato per un’altra sosta, continua a girare forse ‘spaventato’ dalla possibilità di perdere il primato.

    46/52 – Si ferma per la seconda volta ai box Bottas, restando davanti a Leclerc sempre terzo. A seguire Gasly, Verstappen, Sainz, Ricciardo, Raikkonen, Kvyat e Albon.

    44/52 – Arriva l’inevitabile penalità per Sebastian Vettel, col tedesco che dovrà scontare 10 secondi di penalità, comunque ormai inutili ai fini del risultato.

    41/52 – Hamilton sta volando verso l’ennesima vittoria, con 2.3 secondi di vantaggio su Bottas e 20 su Leclerc. A seguire Gasly, Verstappen, Sainz, Ricciardo, Albon, Raikkonen e Hulkenberg. In tutto questo Vettel, tornato ai box, è rientrato in pista in 17esima e ultima posizione.

    38/52 – E alla fine arriva un contatto duro tra Vettel e Verstappen, col tedesco che tampona l’olandese dopo un tentativo di controsorpasso. Tutto sotto investigazione dei giudici. Al comando Hamilton davanti a Bottas e Leclerc.

    35/52 – Hamilton continua a comandare con 2 secondi di vantaggio su Bottas, a seguire Vettel tallonato da Verstappen. Poi super sorpasso di Leclerc su Gasly, per prendersi la quinta piazza.

    24/52 – SI RIPARTE! La situazione aggiornata: Hamilton, Bottas, Vettel, Gasly, Verstappen, Leclerc, Sainz, Norris, Albon e Ricciardo.

    21/52 Safety Car in pista con Giovinazzi insabbiato nell’ultimo settore e gruppo dunque ricompattata. La Red Bull richiama ai box Verstappen, così come la Ferrari fa con Leclerc. Ne approfitta anche Hamilton per tornare ai box e restare davanti a Bottas.

    20/52 – Emozioni continue, con Verstappen che attacca senza remore Leclerc e il monegasco non si dà per vinto, nonostante sia obiettivamente più lento, continua a stare davanti.

    17/52 – Sosta ai box anche per Valtteri Bottas che monta gomme gialle e dunque dovrà effettuare un secondo pit-stop.

    14/52 – ALTRO DUELLO FANTASTICO! E’ quello tra Leclerc e Verstappen, con l’olandese che effettua il sorpasso nella corsia box dopo la sosta in contemporanea. Poi però il francese della Ferrari approfitta di un errore di Verstappen e si riprende il quarto posto, dato che ora Vettel è terzo.

    13/52 – Bottas ed Hamilton fuggono via, divisi da un secondo. A seguire Verstappen è sempre vicinissimo a Leclerc, mentre Gasly supera Vettel ma subito dopo va ad effettuare la sosta.

    9/52 – Bottas è sempre al comando con mezzo secondo su Hamilton, mentre Leclerc è tallonato da Verstappen, in lotta per il terzo posto. A seguire ci sono Vettel, Gasly, Norris, Ricciardo, Hulkenberg e Albon.

    4/52 – Duello durissimo tra Bottas ed Hamilton, col britannico che supera il finlandese, ma quest’ultimo sul rettilineo di arrivo reagisce e torna in testa!

    GIRO 2/52 – Valtteri Bottas tiene la posizione, ma Hamilto è arrembante in seconda posizione. A seguire Leclerc, Verstappen e Vettel.

    ORE 15:13 – Si parte!

    ORE 15:10 – Inizia adesso il classico giro di formazione.

    Le qualifiche, Bottas in pole con Leclerc 3°

    Nelle qualifiche ufficiali è stato dunque Valtteri Bottas il più veloce in pista nella decisiva Q3, col finlandese della Mercedes che ha fermato il crono sul tempo di 1’25″093, superando Lewis Hamilton di appena 6 millesimi e Charles Leclerc 79 millesimi, dunque davvero di un soffio (leggi la griglia di partenza completa).

    In conferenza stampa Bottas ha commentato: “Questa pole position mi dà una bellissima sensazione. Io e Hamilton siamo stati molto vicini per tutto il weekend, ho fatto un buon giro e sono contento di aver conquistato il primo posto. Sapevo che il mio primo giro era buono ma non perfetto, non sono riuscito a migliorare nel secondo tentativo soprattutto perché ho faticato nel primo settore. Ma fortunatamente ho preso il primo posto, qui non è mai facile tirare fuori il giro perfetto“.

    Dopo aver chiuso le qualifiche ufficiali al terzo posto, Charles Leclerc ha dichiarato: “Nel Q2 e nel Q1 siamo andati davvero bene ma alla fine la Mercedes ha alzato ancora i giri del motore e la loro velocità in curva ha fatto la differenza. E per quanto ci riguarda è proprio lì che dobbiamo continuare a lavorare, però abbiamo fatto il miglior risultato possibile e sono molto contento. Adesso ci aspetta una gara comunque emozionante”.

    Caratteristiche circuito Silverstone

    Il Gran Premio di Gran Bretagna di Formula 1 si corre sul circuito di Silverstone (5.141 km), di fatto ‘casa’ della Mercedes. Il tracciato di Silverstone (14 curve, 6 a sinistra e 8 a destra), dal punto di vista tecnico, è molto interessante perché è composto da una successione di tratti molto veloci e altri piuttosto guidati. Il DRS può essere utilizzato in tre settori. Le prime due, rimaste invariate rispetto al 2017, son collocate sull’Hangar Straight (da curva 14 a curva 15) e sul Wellington Straight (rettilineo che porta dalla 6 alla 7). Per quanto riguarda la terza zona, invece introdotta dal 2018, la FIA l’ha attivata sul rettilineo principale del tracciato.

    Info Formula 1 2019

    LA CLASSIFICA PILOTI E COSTRUTTORI FORMULA 1 2019

    CALENDARIO FORMULA 1 2019 E DIRETTE TV

    LE ULTIME NOTIZIE SULLA FORMULA 1