Risultati qualifiche GP Abu Dhabi 2018, F1

La griglia di partenza, risultati qualifiche e pole position del Gran Premio di Abu Dhabi, 21esima e ultima gara del Mondiale di Formula 1 2018 che si disputa cul circuito di Yas Marina. Le qualifiche ufficiali hanno preso il via alle ore 14:00 del primo pomeriggio italiano. La decisiva Q3 ha avuto inizio alle ore 14:48 per chiudersi alle ore 15:00 quando è stata assegnata la pole position.

Diretta qualifiche GP Abu Dhabi 2018

LA GRIGLIA DI PARTENZA COMPLETA: Hamilton, Bottas, Vettel, Raikkonen, Ricciardo, Verstappen, Grosjean, Leclerc, Ocon, Hulkenberg, Sainz 11° Ericsson 12°, Magnussen 13°, Alonso 14°, Perez 15°, Hartley 16°, Gasly 17°, Vandoorne 18°, Sirotkin 19° e Stroll 20°.

Ore 15:02 – Finisce qui! Lewis Hamilton in pole position col tempo di 1:34:794, con 162 millesimi di vantaggio su Bottas e Vettel terzo a 331 millesimi. A seguire Raikkonen, Ricciardo, Verstappen, Grosjean, Leclerc, Ocon e Hulkenberg.

5 minuti al termine – Hamilton è al comando col tempo di 1:35:295 con 57 millesimi di vantaggio su Vettel. A seguire ci sono Bottas, Ricciardo, Raikkonen, Verstappen, Grosjean, Hulkenberg, Leclerc e Ocon.

Ore 14:48 – Inizia la Q3.

Ore 14:40 – Finisce la Q2! Ecco gli eliminati: Perez 15°, Alonso 14°, Magnussen 13°, Ericsson 12° e Sainz 11°. A giocarsi la pole nell’ordine di classifica della Q2 saranno: Hamilton, Verstappen, Vettel, Bottas, Leclerc, Hulkenberg, Grosjean, Raikkonen, Ocon e Ricciardo.
7 minuti al termine – Hamilton mette le cose in chiaro e si mette in testa col super tempo di 1:35:693. Distacchi enormi per tutti, con Bottas a 7 decimi, Raikkonen e Vettel a più di un secondo. A seguire Ricciardo, Sainz, Leclerc, Grosjean, Hulkenberg e Verstappen.

Ore 14:25 – Inizia la Q2.

Ore 14:19 – Finisce la Q1! Ecco gli eliminati: Hartley 16°, Gasly 17°, Vandoorne 18°, Sirotkin 19° e Stroll 20°. Al comando ha chiuso Vettel con 14 millesimi su Bottas e 53 su Hamilton, poi Ocon, Raikkonen, Ricciardo, Leclerc e Verstappen.

7 minuti al termine – In testa c’è Vettel col tempo di 1:36:775, con 235 millesimi di vantaggio su Raikkonen e 247 su Hamilton. A seguire Ricciardo, Verstappen e Bottas.

Ore 14:00 – Inizia la Q1.

Riassunto prove libere

Nelle prove libere del venerdì, la prima sessione ha visto la Red Bull in evidenza con Max Verstappen davanti a tutti con il tempo di 1’38”491, 454 millesimi più rapido del compagno di team Daniel Ricciardo. Terza e quarta le Mercedes di Valtteri Bottas (+0.961) e Lewis Hamilton (+1”052). Settima e ottava la Ferrari, con Kimi Raikkonen (+1”926) che ha preceduto Sebastian Vettel (+1”962).

PROVE LIBERE 2 – Al pomeriggio invece è stato di Valtteri Bottas il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del GP di Abu Dhabi. Il finlandese della Mercedes in 1’37”236 ha preceduto di 44 e 192 millesimi le Red Bull di Max Verstappen e Daniel Ricciardo. A due decimi c’è il campione del mondo Lewis Hamilton. Quinto e sesto tempo per le due Ferrari di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel, staccati di 225 e 333 millesimi dal leader.

Circuito Yas Marina

Insieme a Singapore, il Gp di Abu Dhabi (fatto di 55 giri per un totale di 305,470 Km) è la seconda gara del Campionato mondiale a corrersi in notturna in un’ambientazione molto simile a quella dello stato asiatico. In prevalenza il circuito di Yas Marina è ricco di curve (ce ne sono ben 20) soprattutto a gomito, tipiche dei percorsi cittadini, un tornante molto lento e tre punti molto veloci dove si superano i 300 km/h. In questo senso emerge su tutti il lungo rettilineo posto alle spalle del traguardo, interrotto da una grande staccata che riduce d’un colpo la velocità da 316 a 81 km/h.