La Lazio di Simone Inzaghi centra un doppio obiettivo: batte 2-1 il Marsiglia in casa e, grazie anche al successo dell’Eintracht Francoforte sul campo dell’Apollon Limassol, ottiene la qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League. Per i padroni di casa sono andati a segno Parolo e Correa, per gli ospiti inutile l’1-2 di Thauvin.

LA PARTITA – Sul fronte formazioni ufficiali, 3-5-1-1 per la Lazio con Wallace, Acerbi e Luiz Fellipe a formare il terzetto in difesa, davanti a Strakosha. In mezzo al campo Cataldi, Parolo e Berisha con Marusic e Durmisi sulle fasce laterali. Mentre in avanti Immobile unica punta, con Correa a supporto. Il Marsiglia risponde col 3-4-2-1 con Rami, Luiz Gustavo, e Caleta-Car in difesa. C’è Strootman in mezzo al campo, Njie unica punta con Thauvin e Ocampos a supporto.

Lazio-Marsiglia, sblocca all’improvviso Parolo

Il primo tempo parte con un Marsiglia volitivo e subito pericoloso al 7′: rimessa laterale lunga per i francesi, difesa di casa in bambola con Sakai che arriva da solo davanti a Strakosha, fermato però dal portiere albanese. Nella Lazio tra i più attivi c’è sempre Immobile, sceso in campo anche per via del problema muscolare accusato da Caicedo. Di occasioni da rete non ne arrivano, tanta intensità in mezzo al campo ma anche tanti errori di precisione. E’ comunque sempre il Marsiglia a rendersi insidioso, prima con un destro di Njie e poi con un mancino al 43′ di Thauvin che Strakosha respinge. Tuttavia è la Lazio a trovare la rete del vantaggio al 45‘: Immobile gira il pallone di prima intenzione in area di rigore con un pallone altissimo, Parolo si inserisce e colpisce di testa mettendo la sfera sul palo destro di Pelé e poi in rete.

Secondo tempo, Lazio qualificata ai sedicesimi

Il secondo tempo si apre senza cambi, ma con la Lazio che trova la rete del 2-0 al 55‘: azione bellissima con Correa a servire Immobile, che stoppa e verticalizza per il numero 11, l’argentino davanti a Pelé apre l’interno destro e mette il pallone nell’angolino opposto col destro. Il match sembra in ghiaccio, ma i biancocelesti abbassano la guardia e il Marsiglia torna in partita al 60‘: Parolo sbaglia il passaggio di prima intenzione, Sanson recupera palla e serve Thauvin in profondità, diagonale vincente davanti a Strakosha e gol dell’1-2. Nel finale di partita il Marsiglia prova a raggiungere la parità, ma senza fortuna con Strakosha che evita l’autogol di Marusic proprio al 95’. Vince la Lazio, la formazione di Simone Inzaghi è già qualificata ai sedicesimi di finale assieme all’Eintracht Francoforte.

TI POTREBBE INTERESSARE…

Scommetti sul calcio? Scopri i migliori bookmakers aams e non aams

DATE E CALENDARIO EUROPA LEAGUE 2018-2019 SINO ALLA FINALE