Il Manchester City ‘trema’ e lo fa innanzitutto per i problemi con la UEFA. Il tema del Financial Fair Play continua a mietere vittime e il club inglese è ormai da tempo finito sotto accusa. Il City era stato già multato per 60 milioni di euro nel 2014 per aver violato il fair play finanziario. La multa venne poi ridotta, come successo anche per il PSG, a 20 milioni di euro per le misure adottate dalla società al fine di mettere a posto i conti. Ma, stando a quanto rivelato da “Football Leaks”, gli inglesi avrebbero usato metodi non leciti per farlo (qui tutti i dettagli).

Aperta ufficialmente un’inchiesta dalla UEFA

E così la UEFA nelle scorse ore ha diramato un comunicato per mettere ufficialmente sotto indagine il Manchester City. La Camera d’inchiesta dell’organismo indipendente di controllo finanziario dei club della Uefa ha infatti comunicato di aver aperto un’indagine formale sul club inglese per possibili violazioni del FFP, che potrebbero anche portare all‘esclusione della squadra dalle coppe nella prossima stagione. L’indagine si concentrerà sulle presunte violazioni rese pubbliche nelle scorse settimane da vari media. La Uefa ha inolte comunicato che non farà ulteriori commenti sulla questione mentre l’indagine è in corso.

La risposta del City con una nota ufficiale: “Il Manchester City accoglie l’apertura di un’indagine formale da parte dell’Uefa come un’opportunità per mettere fine alle speculazioni nate dall’appropriazione illegale e pubblicazione fuori contesto di mail del City. Le accuse di irregolarità finanziarie sono completamente false. I conti pubblici del club sono pieni e completi e materia di registrazione legale e regolatoria”.

La Juventus su Guardiola, accordo raggiunto?

Ma intanto il Manchester City deve stare attento anche sul fronte Pep Guardiola. Infatti, da qualche giorno, si vocifera come il tecnico catalano sia uno degli biettivi della Juventus per la prossima stagione, con Allegri che sembra lontano dai colori bianconeri per il 2019-2020. E c’è di più, con una rivelazione pronta a scatenare un “vespaio” non indifferente.

Intervenuto in diretta a Radio CRC, Luigi Guelpa, giornalista de Il Giornale ha svelato come la Juventus sarebbe ad un passo da Pep Guardiola: “Ho saputo che Guardiola avrebbe già raggiunto un accordo verbale con la Juventus per i prossimi 4 anni. È la stessa persona che mi disse che Ronaldo sarebbe andato alla Juve. Sarebbe un terremoto”. Dunque una pista che va seguita con grande attenzione, visto che anche i bookmakers bancano l’arrivo di Guardiola in bianconero a 10.00, quota alta ma non impossibile.

LE ULTIME NOTIZIE SULLA JUVENTUS

Please wait...