Il Torino è al lavoro già per rinforzarsi la prossima stagione. I granata stanno disputando un’ottima stagione e grazie al momento che stanno attraversando sono in piena lotta per la zona Europa League. La squadra di Walter Mazzarri, infatti, è ottava in classifica con 44 punti, a meno uno da Lazio e Atalanta e a meno tre dalla Roma quinta, a dimostrazione di una classifica molto corta.

Il calendario ha aiutato il Toro visto che nelle ultime tre partite si è giocato contro Chievo Verona, Frosinone e Bologna, con il ko contro i rossoblu sabato arrivato in maniera inaspettata. Ora in programma ci sono due scontri diretti, contro Fiorentina e Sampdoria, decisivi per capire come sarà il proseguo della stagione.

Torino, Cairo pronto al grande colpo

Il patron del Torino, Urbano Cairo, è già al lavoro per rinforzare ulteriormente la rosa a disposizione del proprio tecnico, Walter Mazzarri. Un grande nome potrebbe arrivare in attacco visto che ha deluso le aspettative Simone Zaza, che potrebbe tornare al Valencia la prossima estate. Questo a meno che non ci sia un pesante sconto sull’eventuale riscatto da parte del club spagnolo. L’obiettivo numero uno del direttore sportivo, Petrachi, sembra essere diventato il giovanissimo centravanti del Milan, Patrick Cutrone.

Il giocatore è scontento e lo ha fatto intendere attraverso il proprio procurato. Cutrone, infatti, sta giocando poco, venendo schierato solo per qualche spezzone di gara. Il tecnico del Milan, Gennaro Gattuso, non vuole stravolgere la squadra e punta su Piatek, che tanto bene sta facendo. La società rossonera, comunque, non lascerà andare tanto facilmente il classe 1998, che quest’anno ha messo a segno tre reti in campionato.

Tegola Ola Aina

Torino che deve fare i conti con la tegola Ola Aina. Il terzino nigeriano è stato squalificato per ben tre turni dopo l’espulsione ricevuta nel match di sabato contro il Bologna. Una stangata che era nell’aria visto che il giocatore aveva ricevuto un rosso diretto da parte del direttore di gara. Il calciatore di proprietà del Chelsea salterà le gare contro Fiorentina, Sampdoria e Parma. Assenza pesante per il tecnico, Walter Mazzarri, che sugli esterni dovrebbe tornare a riproporre dal primo minuto Ansaldi e De Silvestri.

LE ULTIME NOTIZIE SUL TORINO