Calciomercato Torino

Il Torino non ha cominciato nel migliore dei modi il nuovo anno solare, sconfitta all’Olimpico contro la Roma. Un risultato, unito a quello della fine del 2018 che allontana la zona Europa per la formazione di Walter Mazzarri. Occhio al calciomercato, la sessione di riparazione potrebbe regalare qualche sorpresa quando ci stiamo avvicinando alla fine. Rinforzi in attacco per i granata che comunque hanno diversi problemi a centrocampo per infortuni e dopo la partenza di Roberto Soriano. Poca vena realizzativa per Andrea Belotti, il Gallo è rimasto a secco contro la Roma e Iago Falqué si accende a tratti. Serve qualcosa in più mentre Petrachi studia il colpo da piazzare in questo finale di calciomercato.

Ipotesi spagnola per l’attacco, Jesé Rodriguez

Secondo quanto riportato poco fa da tuttomercatoweb.com, il Torino sembra essersi messo sulle tracce di Jesé Rodriguez. Separato in casa al PSG l’esterno d’attacco spagnolo, uno stipendio faraonico ma zero presenze nella stagione delle stelle a Parigi. Prestito allo Stoke City lo scorso anno, non una grande stagione e retrocessione del club inglese. Ha i numeri e le stimmate del campione ma non si è mai espresso a grandissimi livelli come negli esordi con la maglia del Real Madrid. Cresciuto con i Blancos è alla ricerca di una nuova avventura stimolante dopo sei mesi praticamente senza assaggiare il terreno di gioco. Il Torino potrebbe offrirgli un’opportunità per ritagliarsi un ruolo da protagonista al fianco del connazionale Iago Falqué.

Il sogno proibito, Diego Perotti

Il grande sogno del Torino rimane Diego Perotti della Roma. Lui con Iago Falqué ha già giocato ai tempi di Genova con il Genoa formando una coppia formidabile. Giocatore di una classe immensa ma bloccato spesso dagli infortuni come successo in questa stagione. Ha segnato un gol, su calcio di rigore nonostante qualche errore dell’anno passato. Soltanto qualche contatto telefonico dei dirigenti del Torino mentre l’argentino è volato a Barcellona per curarsi l’ennesimo problema fisico della sua falcidiata carriera.

LE ULTIME NOTIZIE SUL TORINO