La Sampdoria non sta vivendo un grande momento di forma, reduce da tre sconfitta consecutive subite contro Napoli, Frosinone e Inter (ko 2-1 con i nerazzurri). Le speranze di poter agganciare un posto in Europa non sono ancora svanite del tutto, ma di sicuro i blucerchiati dovranno dare di più nelle restanti 14 partite di campionato. A partire dal lunch match di domenica prossima al Ferraris, quando alle ore 12:30 sarà il Cagliari a calcare il campo dei blucerchiati.

Servirà una vittoria per rilanciarsi, in caso contrario i ‘sogni di gloria’ potranno ritenersi già da abbandonare con largo anticipo. Ed è quello che anche i tifosi blucerchiati non si augurano, ossia assistere ad un finale di stagione nella più assoluta mediocrità, cosa peraltro già accaduta nella stagione passata con un girone di ritorno deficitario.

Calciomercato Sampdoria, si cerca il ‘nuovo’ Andersen

Nel frattempo, la dirigenza blucerchiata non sta a guardare e si sta già muovendo per la prossima stagione. Come al solito, o quasi, ci sarà almeno una cessione ‘pesante’ nella prossima estate. L’anno scorso è toccato a Lucas Torreira andare all’Arsenal, nel 2019, con ogni probabilità, toccherà a Joachim Andersen ‘salutare’ la Genova blucerchiata.

Tantissimi i top club sul difensore centrale danese, con Tottenham e Inter in pole per assicurarsi le prestazioni dell’ex Twente. La valutazione del cartellino di Andersen è sui 30 milioni di euro, con un’asta che potrebbe scatenarsi se altre squadre come Borussia Dortmund e Manchester United, dovessero trasformare i sondaggi e le manifestazione d’interesse, in offerte concrete.

Sampdoria, obiettivo Julian Chabot

E così, con Omar Colley che nel 2019-2020 diventerà un titolare fisso, la Sampdoria sta già scandagliando il mercato per acquisire un nuovo difensore centrale. Magari che ripercorra proprio quanto fatto da Milan Skriniar prima e Andersen poi. E infatti, secondo quanto rivelato in esclusiva da Calciomercato.com, la Sampdoria sarebbe molto interessata a
Julian Chabot, difensore classe 1998 di proprietà del Groningen, titolare inamovibile della formazione allenata da Danny Buijs con già 19 presenze all’attivo in Eredivisie. L’estate scorsa il suo trasferimento per 1,2 milioni di euro dallo Sparta Rotterdam

Il giovane centrale, con passaporto tedesco e francese, è molto prestante fisicamente, alto 195 cm, e di piede mancino. Nell’ultimo match giocato contro il Feyenoord e vinto 1-0, Chabot ha ovviamente giocato titolare ed è stato osservato attentamente dagli scout blucerchiati. La Sampdoria comunque non sarebbe l’unica società interessata, con anche Atalanta in Serie A e Lilla in Francia sul giocatore.

LE ULTIME NOTIZIE SULLA SAMPDORIA