Roma, un ‘repulisti’ già annunciato: Ranieri non ne fa mistero

    In casa Roma è pronta a partire una 'mega-rivoluzione' se non arriverà la qualificazione in Champions League: per i giallorossi stagione negativa

    83
    Pronostico CSKA-Roma

    Sarà una rivoluzione totale in casa Roma, in caso di mancata qualificazione alla prossima edizione della Champions League. E tutto, purtroppo per i colori giallorossi, ssembra andare in quella direzione. Una stagione iniziata col freno a mano tirato, proseguita con qualche squillo e che adesso sta definitivamente prendendo una brutta piega. La sconfitta per 2-1 sul campo della Spal è stata l’ennesima istantanea della stagione di Dzeko e compagni. Una squadra dal “vorrei ma non posso”.

    Ranieri ‘annuncia’ la rivoluzione

    Una squadra che commette il solito errore difensivo, ancora una volta Karsdorp. Che prima rimedia con l’ingresso in campo di Perotti e Zaniolo, per poi commettere un’altra ingenuità e complicarsi ancora la vita. Tanto nervosismo in campo, Edin Dzeko su tutti, e alcune prestazioni incolori come quelle di Kluivert e Schick. Non certo le prime di questa scialba annata per l’olandese e il ceco. E l’alibi dei possibili errori dell’arbitro Rocchi e del VAR cadono, anche perché settimana prima era andata più che bene contro l’Empoli.

    Ma in casa Roma è pronto un ‘repulisti’ generale se non sarà Champions. Una rivoluzione, una piazza pulita che l’attuale tecnico Claudio Ranieri ha di fatto annunciato: “Poca convinzione nei nostri mezzi? Alcuni giocatori non li hanno nelle loro corde, altri non hanno grande fiducia, non riescono a essere determinati. Se la Roma va in Champions League c’è un programma, se non ci si va in parecchi cambieranno aria. Ho detto ai miei giocatori di guadagnarsi ciò che si meritano, la SPAL ce lo ha mostrato. Non essendoci l’introito Champions, qualcosa cambierà di certo”.

    Potrebbe tornare Walter Sabatini

    E in quella che sarà la nuova Roma 2019-2020 ci potrebbe essere nuovamente la mano di Walter Sabatini. L’attuale responsabile dell’area tecnica della Sampdoria infatti, secondo quanto riportato da Rai Sport, sarebbe già stato contattato da Mauro Baldissoni, vice presidente della Roma, per sondarne la disponibilità al ritorno.

    Con l’addio di Monchi, che a sua volta sarà ‘cavallo di ritorno’ in quel di Siviglia, è stato promosso direttore sportivo Massara, ma per il futuro c’è l’intenzione di affidare il mercato a una figura che abbia avuto già esperienze in club importanti. Sabatini avrebbe già dato una disponibilità di massima, chiedendo però carta bianca sul mercato. Dunque questa è una pista che andrà monitorata con attenzione per il futuro, visto che lo stesso Sabatini potrebbe portare a Roma anche Marco Giampaolo, allenatore della Sampdoria da ormai tre anni. Tutto ovviamente è ancora in divenire, visto che prima la Roma avrà l’obbligo di lottare per il quarto posto sino alla fine.

    LE ULTIME NOTIZIE SULLA ROMA