Roma, una ‘discesa’ senza fine per Schick: è sul mercato, su di lui tre club di Serie A

Patrik Schick è in uscita dalla Roma, con molte squadre che stanno mostrando interesse per un giocatore da rivalutare per i giallorossi

Una ripida ‘discesa’ che sembra non avere fine. Un’altra stagione deludente, quela scors, e un precampionato senza squilli e passato sotto silenzio il suo. Il feeling tra Patrik Schick e la Roma non è mai sbocciato ed è destinato a non sbocciare. I numeri dell’attaccante ceco in maglia giallorossa sono la fotografia migliore di quanto detto. Schick, da quando è nella Capitale, ha realizzato 8 reti in 52 presenze, di cui 5 in campionato (2 el 2017-2018 e 3 in quella 2018-2019). Numeri che non possono giustificare l’investimento fatto dalla società, ossia i 40 milioni sborsati per acquistarlo due estati fa dalla Sampdoria.

Schick non sarà il vice-Dzeko

E dopo le prime impressioni avute anche da Paulo Fonseca, è stato dato il via libera alla cessione del ceco. La Roma ha infatti ‘disperato’ bisogno che il giovane talento ex Sparta Praga possa riprendere il ‘volo’ che sembrava avesse spiccato in maglia blucerchiata. Anche perché, sempre bene ricordarlo, che la Roma, entro febbraio 2020, dovrà versare alla Sampdoria 20 milioni di euro nell’ambito dell’accordo di cessione stipulato con i blucerchiati due stagioni fa (oppure il 50% del prezzo di vendita, ma con un minimo sempre di 20 mln).

Dunque è interesse primario della Roma che Schick riacquisisca valore, ma con una cessione in prestito, con diritto oppure anche obbligo di riscatto, per evitare di sborsare immediatamente i 20 milioni di cui sopra, rimandando il pagamento al momento finale, che sarà dunque posteriore alla finestra invernale di mercato del 2020.

Fiorentina, Atalanta e Sampdoria su di lui

Gli interessamenti per lui comunque non mancano. A cominciare dalla Germania, dove in Bundesliga ci sarebbero Bayer Leverkusen, Borussia Dortmund e Lipsia sulle sue tracce, con quest’ultimo club che avrebbe avuto dei contatti con l’entourage del ceco in queste ore. Ma anche in Serie A dove tre club su tutti avrebbero effettuati i primi sondaggi.

Infatti, secondo quanto raccolto da Calciomercato.com, il ragazzo preferirebbe rimanere in Italia, dove ci sono tre squadre in pole position: la Fiorentina, la Sampdoria e l’Atalanta. Tutte e tre hanno la possibilità di convincere il ragazzo, ma andrà convinta anche la Roma, che chiede la divisione dell’ingaggio. Una volta trovato l’accordo con i giallorossi, la decisione spetterà unicamente a Schick. Una scelta da non sbagliare, per provare a rilanciarsi.

LE ULTIME NOTIZIE SULLA ROMA