Il nome di Mauro Icardi continua a tenere banco in casa Inter. Il futuro del centravanti argentino continua ad essere avvolto nel mistero visto che ci sono rumors contrastanti. C’è chi sostiene che possa decidere di restare a Milano pur restando fuori rosa e, dunque, accettando di stare fermo due anni senza giocare in attesa di andare in scadenza di contratto. C’è chi, invece, è certo che alla fine accetterà di lasciare il club nerazzurro vista la presa di posizione della società. Non mancano i club interessati a lui. Nelle ultime ore si era parlato anche del Monaco, ipotesi bocciata dalla moglie e agente, Wanda Nara. L’attaccante di Rosario resterà in Italia e il club maggiormente interessato in questo senso è il Napoli.

Napoli, le cifre per Lozano

Napoli, all in Icardi

Il Napoli sarebbe pronto a tornare all’assalto per Mauro Icardi. L’Inter è sempre stata chiara con i club interessati, chiedendo per il cartellino del centravanti argentino almeno 60 milioni di euro. Una cifra importante per un giocatore ormai fuori dal progetto ma il cui valore non si discute. Ne è convinto anche il patron degli azzurri, Aurelio De Laurentiis, che qualche settimana fa si è detto pronto a fare un pesante investimento per un attaccante che possa garantire più di venti gol a stagione. Identikit perfetto che potrebbe rispondere al nome di Maurito. Le due società avrebbero già un accordo di massima ma il problema riguarda l’accordo con il classe 1993 che continua a far resistenza per non lasciare l’Inter o, al massimo, trasferirsi alla Juventus. I partenopei, comunque, sul piatto hanno messo un conguaglio tra i 20 e i 30 milioni di euro più il cartellino dell’attaccante polacco, Arkadiusz Milik.

L’alternativa

Nonostante la stima del patron, Aurelio De Laurentiis, il Napoli non è disposto ad aspettare a lungo Mauro Icardi. Gli azzurri hanno dato una deadline a Maurito, che dovrà dare una risposta alla proposta arrivata, molto importante da quasi 8 milioni di euro a stagione. Entro domenica il giocatore dovrà esporsi, altrimenti il club partenopeo virerà su un altro obiettivo. Giuntoli e ADL hanno già pronta l’alternativa, che risponde al nome di Fernando Llorente. Il centravanti spagnolo arriverebbe a parametro zero essendo svincolato, dopo essere andato in scadenza di contratto con il Tottenham. Alternativa low cost, con un giocatore che garantirebbe comunque una certa esperienza internazionale.

Le ultime notizie sul Napoli