Napoli, si complica James Rodriguez: il Real pronto a schierarlo contro il Valladolid

Il Napoli continua a pensare al fantasista colombiano con il Real Madrid che, però, potrebbe decidere di toglierlo dal mercato

Una delle trattative che ha infiammato questa sessione di calciomercato è stata quella che ha visto accostato al Napoli il nome di James Rodriguez. Il fantasista colombiano è rientrato al Real Madrid dopo due anni in prestito al Bayern Monaco. I bavaresi, infatti, hanno deciso di non esercitare il diritto di riscatto e proprio questo sembra aver condizionato la trattativa con i partenopei. Gli azzurri hanno chiesto il giocatore in prestito con diritto di riscatto ma i Blancos non vogliono rischiare di ritrovarselo in rosa nuovamente anche la prossima stagione.

Napoli, pronta l’alternativa a Icardi

Napoli, ostacolo Real per James

Il Napoli continua a covare il sogno di portare a casa James Rodriguez. L’affare si è complicato nelle ultime settimane, visto che gli azzurri non si sono smossi dalla formula del prestito con diritto di riscatto, mentre il Real Madrid ha sempre chiesto la cessione a titolo definitivo. I Blancos al massimo si sono detti disposti a concedere il prestito con obbligo di riscatto. C’è l’accordo solo sulla valutazione, che si aggira intorno ai 42 milioni di euro. Inoltre, l’emergenza infortuni che sta colpendo la squadra di Zinedine Zidane sta complicando ulteriormente le cose. Una situazione che rischia di compromettere tutto, con il Real che potrebbe decidere anche di togliere dal mercato il fantasista colombiano. Già nel prossimo week end, in occasione della seconda giornata di campionato, complice anche la squalifica di Luka Modric, James Rodriguez potrebbe essere schierato dal primo minuto nel match contro il Valladolid. Una chance che potrebbe permettere al giocatore di dimostrare le proprie qualità nella capitale spagnola.

Arriva Lozano

Napoli che intanto ha definito l’acquisto di Hirving Lozano. L’attaccante messicano è atterrato ieri a Roma e quest’oggi ha sostenuto le visite mediche con l’ufficialità che dovrebbe arrivare nelle prossime ore. Gli azzurri verseranno nelle casse del Psv Eindhoven 38 milioni di euro più 5 milioni di bonus. Visti i tempi ristretti, sembra possibile pensare che il Chucky possa essere già in campo sabato, per l’esordio in campionato che vedrà il Napoli affrontare la Fiorentina. Il messicano, inoltre, sta ancora recuperando dall’infortunio subito in campionato alla caviglia con la maglia del Psv.

Le ultime notizie sul Napoli