Uno dei giocatori che sarà sicuramente al centro delle voci di mercato la prossima estate è sicuramente il centrale senegalese, Kalidou Koulibaly. In questa stagione il giocatore si è confermato come uno dei migliori interpreti al mondo in quel ruolo. Anche in Champions League il difensore del Napoli non ha sfigurato, annullando giocatori come Mbappé e Firmino nelle sfide contro Paris Saint Germain e Liverpool. Prestazioni che, inoltre, non sono passate inosservate e hanno attirato l’attenzione di alcuni top club europei, pronti a sferrare l’assalto per strapparlo ai partenopei a fine anno.

Dove vedere Zurigo-Napoli in diretta tv e streaming

Calciomercato Napoli, il Manchester United fa sul serio per Koulibaly

Infortunio De Rossi

Uno dei club maggiormente interessati a Kalidou Koulibaly sembra essere il Manchester United. I Red Devils vogliono rinforzare il reparto arretrato e, dopo aver ricevuto il rifiuto da parte dell’Inter per trattare Milan Skriniar, sono pronti a tutto per strappare il centrale senegalese al Napoli. Gli azzurri, comunque, non lasceranno partire tanto facilmente uno dei migliori interpreti del ruolo. Il classe 1991 è al top della propria carriera e questo il patron, Aurelio De Laurentiis, lo sa. Alla luce di ciò il club si siederà a trattare solo per offerte a partire dai 100 milioni di euro. Una cifra importante, che farebbe di Koulibaly il difensore più pagato della storia del calcio. Verrebbe superato anche Virgil Van Dijk, che il Liverpool lo scorso anno ha acquistato dal Southampton per 85 milioni di euro. L’esonero di José Mourinho, primo estimato del senegalese, dunque, sembra non aver influenzato i piani dello United. Gli inglesi, infatti, continuano a tenere il K2 in cima alla lista dei rinforzi per la prossima stagione.

C’è anche il Psg

Il Manchester United, però, non è l’unico top club interessato a Kalidou Koulibaly. C’è da segnalare anche il forte interesse del Psg, che ha incominciato a parlare del giocatore con il Napoli già a gennaio, nell’ambito della trattativa Allan. Lo sceicco non vuole badare a spese per rinforzare la rosa la prossima stagione. Un antipasto c’è stato già a gennaio, con l’acquisto di Leandro Paredes dallo Zenit San Pietroburgo per 50 milioni di euro. Gli azzurri hanno fatto presente al club parigino la quotazione del centrale senegalese e questa non ha spaventato la società francese. Non è escluso, dunque, che la prossima estate si possa trattare una maxi operazione che porti all’ombra della Tour Eiffel Allan e Koulibaly, magari con l’inserimento di quella sponsorizzazione di cui tanto si è vociferato in queste settimane.

LE ULTIME NOTIZIE SUL NAPOLI