Napoli, dopo l’arrivo di Lozano si va in ‘attesa’: ecco la strategia e cosa aspetta De Laurentiis

Il calciomercato del Napoli vivrà dei giorni di attesa, con Aurelio De Laurentiis che ha dettato la linea da seguire: gli ultimi aggiornamenti

De Laurentiis, presidente Napoli

L’arrivo di Hirving Lozano è ormai cosa fatta, tanto che l’attaccante esterno messicano, acquistato dal PSV Eindhoven, dovrebbe arrivare a Napoli già nelle prossime ore per visite mediche e firme sui contratti, come riportata direttamente dall’Olanda. Un’operazione molto onerosa per le casse dei partenopei (dettagli e cifre), che adesso però ‘osserveranno’ in maniera attenta la situazione calciomercato prima di muoversi nuovamente. Ecco dunque quale sarà la strategia di Aurelio De Laurentiis in questo rush finale di contrattazioni.

De Laurentiis ‘aspetta’ Icardi

E questa attesa voluta dal numero uno azzurro è tutta per attendere le decisioni di Mauro Icardi. E’ infatti lui il grande obiettivo che il Napoli vuole raggiungere da qui al 2 settembre e che renderebbe l’attacco dei partenopei davvero di primissima fascia. Un finalizzatore perfetto per il gioco ‘arioso’ messo in campo dalla squadra di Carlo Ancelotti, con l’unico neo di sfruttare non sempre al meglio le tante occasioni che arrivano.

Come riferito da gazzetta.it, De Laurentiis non ha fretta e ha deciso di aspettare Icardi, con l’ex numero 9 dell’Inter che resta il suo ultimo obiettivo per questa stagione. Così si spiega anche la telefonata di Ancelotti allo stesso argentino, raggiunto anche dalla chiamata di qualche giocatore del Napoli ‘più vicino’ al centravanti. L’attesa potrebbe essere ancora lunga però, dato che Icardi ha messo la Juventus in cima alle sue priorità. Scelta che, per il momento, ha finito per mettere in stand-by le altre offerte, compresa quella della Roma.

Alternativa Llorente, James Rodriguez resta al Real?

Dunque Icardi messo come obiettivo primario, anche perché il Napoli sembra aver deciso di puntare su un centravanti, a prescindere dalla presenza di Arkadiusz Milik. Il polacco ha la fiducia del tecnico, ma un 9 ‘titolare’ come Icardi o ‘alternativo’ come Fernando Llorente arriverà. Ecco che lo spagnolo, attualmente svincolato, diventa il piano B di sicuro affidamento per i partenopei.

E James Rodriguez? Il tira e molla col Real Madrid continua, ma De Laurentiis ormai è diventato irremovibile sulla propria posizione: prestito con diritto di riscatto o non se ne fa nulla. Ancelotti più volte ha dimostrato gradimento e stima verso il colombiano, ma il presidente azzurro, con anche il direttore sportivo Giuntoli, non sono affatto convinti. Specie di dover versare al Real Madrid i 45 milioni richiesti, né a titolo definitivo né in prestito con obbligo di riscatto.

LE ULTIME NOTIZIE SUL NAPOLI