Il Milan è scatenato sul mercato in queste settimane. I rossoneri ieri hanno ufficializzato l’arrivo anche di Ballo-Touré dal Monaco ma non si fermano qui visto che in queste ore è arrivata un’altra ufficialità. Si tratta di Brahim Diaz, che torna all’ombra del Duomo e viene confermato, dunque, dopo aver giocato agli ordini di Stefano Pioli l’anno scorso. In quest’annata, inoltre, il giocatore dovrebbe giocare con maggiore continuità rispetto a quanto fatto l’anno scorso.

Milan, i dettagli dell’affare Brahim Diaz

Brahim Diaz, Milan

Il Milan ha ufficializzato in queste ore il ritorno di Brahim Diaz. Lo spagnolo ha convinto tutti nelle ultime partite della scorsa stagione, ricoprendo un ruolo importante nella conquista del secondo posto, con conseguente qualificazione in Champions League. Il giocatore arriva con la formula del prestito biennale oneroso dal Real Madrid (3 milioni di euro, 1.5 a stagione) con diritto di riscatto fissato a 22 milioni di euro e controriscatto a favore del Real Madrid già stabilito alla cifra di 27 milioni di euro. Il classe 1999 si prenderà la maglia numero 10, raccogliendo l’eredità lasciata da Calhanoglu. Nella scorsa annata Diaz, con la maglia rossonera, ha messo a segno 4 reti e collezionato 3 assist in 27 partite di campionato, a fronte di 3 gol messi a segno in Europa League.

Il comunicato del Milan

Questo il comunicato diramato dal Milan sui propri canali ufficiali:

AC Milan è lieto di annunciare di aver acquisito, a titolo temporaneo biennale, le prestazioni sportive di Brahim Abdelkader Diaz dal Real Madrid CF. Il calciatore si lega al Club rossonero fino al 30 giugno 2023. Brahim, dopo aver totalizzato 39 presenze e 7 gol con il Milan nella scorsa stagione, continuerà a vestire la maglia rossonera e indosserà il numero 10″.

Le ultime notizie sul Milan