Il calciomercato, iniziato da qualche settimana, sta finalmente entrando nel vivo con gli annunci ufficiali dei nuovi allenatori. Il Milan annuncerà questo fine settimana l’arrivo di Marco Giampaolo dalla Sampdoria, dopodichè inizierà a muoversi per ingaggiare giocatori funzionali al progetto tecnico. In merito a questo iniziano a circolare i primi rumors relativi soprattutto al centrocampo e nelle ultime ore quattro nomi su tutti sembrano aver convinto Paolo Maldini.

Il centrocampo attuale

Sarà una vera e propria rivoluzione quella che attuerà il Milan per il suo centrocampo. Lasceranno Milano i vari Bakayoko, che non verrà riscattato dal Chelsea, Bertolacci, Montolivo e Mauri, fuori dal progetto tecnico, e molto probabilmente anche Lucas Biglia. L’argentino infatti potrebbe essere “tagliato” per via del suo ingaggio troppo elevato e per un rendimento sempre troppo condizionato dagli infortuni.

Il Milan dunque ripartirà certamente da Jack Bonaventura, che rientrerà dopo il gravissimo infortunio, da Lucas Paquetà, che si troverà al centro del progetto tecnico di Giampaolo, e anche da Franck Kessie, almeno di offerte irrinunciabili. In entrata verranno certamente effettuati almeno 3 movimenti a centrocampo e la qualità dovrebbe essere la caratteristica richiesta da Giampaolo.

Sensi e Veretout sul taccuino

Paolo Maldini nelle ultime ore ha incontrato a Casa Milan Giuseppe Riso, procuratore tra i tanti di Stefano Sensi. Il centrocampista del Sassuolo intriga e non poco i rossoneri che vorrebbero acquistarlo per rinforzare il reparto centrale. La società di Squinzi per il suo gioiello chiede circa 25 milioni di Euro, ma la cifra potrebbe essere quasi dimezzata per il mancato pagamento di Manuel Locatelli ai rossoneri. Per Sensi si parla di un triennale da 1,8 milioni a stagione e l’affare sembra indirizzato verso la conclusione, con il ragazzo che non vede l’ora di vestire la maglia del Milan.

Oltre a Sensi, i rossoneri hanno messo gli occhi su altri tre gioielli che potrebbero garantire la qualità che manca al Milan in mezzo al campo. Stiamo parlando di Jordan Veretout, centrocampista francese della Fiorentina, di Ismael Bennacer, regista algerino in forza all’Empoli e di Kevin Strootman, olandese ex Roma che lascerà il Marsiglia. Commisso, nuovo presidente della Fiorentina, nelle ultime ore ha aperto ufficialmente alla cessione di Veretout. Il francese, abile anche dagli undici metri e sui calci piazzati, sarebbe perfetto per il ruolo di regista, giocatore polifunzionale per Giampaolo.

Sondaggi per Bennacer e Strootman

Oltre a lui il Milan ha effettuato un sondaggio con l’Empoli per l’algerino Bennacer. Il giovane regista ha incantato nell’ultimo campionato, attirando su di se le attenzioni dei maggiori club italiani e non solo. Bennacer, nato ad Arles in Francia e naturalizzato algerino, è dotato di una tecnica sopraffina e potrebbe giocare sia come mediano che come mezzala. Un altro giocatore che potrebbe fare al caso del Milan è certamente Kevin Strootman. Il centrocampista olandese ex Roma, lascerà Marsiglia ed accetterebbe al volo l’occasione che gli presenterebbe il Milan. Il nome del 29enne di Ridderkerk ha acceso la fantasia dei tifosi che si ritroverebbero in squadra un giocatore in grado di garantire gol, quantità e qualità.

a cura di Stefano Sorce

LE ULTIME NOTIZIE SUL MILAN