La Juventus e Giorgio Chiellini saranno ancora insieme nei prossimi anni. Il difensore, dopo aver vinto l’Europeo da protagonista con la maglia dell’Italia e dopo le vacanze, quest’oggi ha prolungato il proprio contratto con i bianconeri. Il giocatore, che era andato in scadenza a giugno, ha firmato un nuovo accordo di due anni, fino a giugno 2023. Intesa che potrebbe permettere al centrale di giocare anche il Mondiale in Qatar a dicembre 2022 con la Nazionale italiana.

L’annuncio della Juventus

Questo l’annuncio ufficiale fatto dalla Juventus per il rinnovo di Giorgio Chiellini sui propri canali:

Giorgio Chiellini è bianconero. Da tanto tempo da sembrare sempre, ed è un sempre che continuerà anche per le prossime stagioni; è infatti ufficiale il rinnovo del suo contratto con la Juventus.

Giorgio è DNA Juve, è storia, è presente, è grinta e passione, è cuore e testa. Giorgio è mille dati, mille numeri, tanti record, tantissimi trofei, ma anche nove lettere.

C come CAPITANO– Perché Chiellini è tutto quello che un capitano della Juve deve essere: è una presenza fondamentale, in difesa, in spogliatoio, al campo d’allenamento.

H come HERO– Alzi la mano chi non ricorda le sue mille foto in campo, con una fasciatura in testa. Perché Giorgio non si è mai tirato indietro, nemmeno di un millimetro.

I come INFINITO –2005-2023. Bastano queste due date per dare la dimensione di una storia fantastica.

E come ESEMPIO– Perché chi si carica sulle spalle per così tanti anni la difesa di un club come la Juve deve essere prima di tutto questo: un esempio da seguire.

L come LEADER –Anche questo è un termine che, abbinato a Giorgio, semplicemente, non ha alcun bisogno di spiegazione. E ne avete avuto tutti mille conferme negli ultimi Europei che lo hanno laureato Campione.

L come LEALTA’ –Duro nei contrasti, coraggioso negli interventi, ma sempre un esempio di come ci si comporta, in campo e fuori.

I come IMPEGNO– Quello che Giorgio mette ogni volta che si allena e scende in campo, ma anche quello che insieme ci prendiamo di vivere ancora due grandi anni insieme.

N come NOVE– Gli Scudetti consecutivi vinti da Chiello, l’unico ad averlo fatto. Un palmarès il suo che in totale in bianconero dice dieci Scudetti, cinque Coppe Italia, cinque Supercoppe Italiane, e un campionato di Serie B.

I come INSIEME – ORA E ANCORA. GIORGIO CON NOI. #CHIELLINI2023.

Le parole di Chiellini

Il capitano della Juventus ha voluto commentare così l’annuncio del rinnovo di contratto biennale con i bianconeri:

“Diciannove stagioni alla Juve? Meglio non pensarci, mi fanno sentire ancora più vecchio. Sono contento perché tante volte queste cose sembrano formalità, ma sono passaggi importanti della vita. Sono arrivato qui che ero un ragazzo poco più che maggiorenne, oggi sono un padre di famiglia e una persona matura, consapevole di ciò che si sta godendo giorno per giorno. Spero di dare il mio contributo e aiutare questa squadra a vincere altri titoli, qua – si sa – vincere è sempre la cosa più importante”.

Volontà e formalità: “Questa firma era solo una formalità. Non appena ho capito che avrei potuto continuare a giocare, che il mio fisico me lo avrebbe permesso, c’è sempre stata la volontà di proseguire insieme. Le tempistiche e varie situazioni hanno ritardato l’ufficialità, ma il rapporto tra me e la Juve è talmente stretto che non ho mai messo in dubbio il mio futuro qui”.

Le ultime notizie sulla Juventus