La Juventus è alla ricerca di almeno un rinforzo di livello in mezzo al campo da regalare al proprio tecnico, Massimiliano Allegri. Il centrocampo, infatti, è il reparto che ha mostrato maggiori carenze l’anno scorso e per questo motivo va rinforzato, cercando di fare uno sforzo anche a livello economico. L’obiettivo numero uno è Manuel Locatelli. Operazione tutt’altro che semplice visto che su di lui c’è da registrare anche l’offensiva dell’Arsenal.

La nuova offerta della Juventus

gol Locatelli, Italia-Svizzera

Quello di Manuel Locatelli è il nome in cima alla lista degli obiettivi della Juventus in vista della prossima stagione. I bianconeri hanno avviato da tempo i contatti con il Sassuolo ma la trattativa è tutt’altro che semplice. Ieri c’è stato un nuovo vertice con gli emiliani ma la fumata bianca non è ancora arrivata. La Juve ha alzato l’offerta a 30 milioni di euro più bonus, ma è stata rispedita al mittente. Dall’altra parte, infatti, c’è l’Arsenal, che sul piatto avrebbe messo già 40 milioni di euro. Il centrocampista per ora tergiversa, visto che vorrebbe restare in Italia ma se non ci sarà un rilancio bianconero, il passaggio ai Gunners sarà inevitabile.

Emergenza a centrocampo

Juventus che rischia di fare i conti già con una piccola emergenza a centrocampo. Nei giorni scorsi, infatti, si è fermato Arthur, operato per il problema che lo ha perseguitato l’anno scorso e out per almeno 2 mesi. Inoltre, sembra in uscita anche Aaron Ramsey, visti i continui problemi fisici con cui deve fare i conti. Anche per questo i bianconeri vogliono accelerare per provare a portare a Torino Manuel Locatelli nel più breve tempo possibile. Al momento non sono state valutate piste alternative, che verranno prese in considerazione solamente se l’affare che porta all’ex centrocampista del Milan dovesse saltare. Ipotesi che la società non vuole prendere in considerazione nonostante la concorrenza dell’Arsenal.

Le ultime notizie sulla Juventus