La Juventus sembra sempre più vicina a mettere a segno un grande colpo in difesa. I bianconeri, infatti, potrebbero chiudere il colpo De Ligt nei prossimi giorni. Un acquisto simile a quello messo a segno la scorsa estate per Cristiano Ronaldo, sia per gli alti costi dell’operazione, sia perché si tratta di uno dei migliori talenti in circolazione. L’Ajax sembra pronto a cedere il giocatore al termine di un lungo tormentone. Il classe 1999 era anche nel mirino di Barcellona e Paris Saint Germain ma ha scelto la Juve.

Juventus vicina a De Ligt

Dopo Aaron Ramsey e Adrien Rabiot, dovrebbe essere Matthijs De Ligt il prossimo colpo della Juventus. I bianconeri sono in pole position per il centrale olandese e hanno superato la concorrenza di Barcellona e Paris Saint Germain. Il giocatore ha già dato il consenso al trasferimento a Torino, attraverso il proprio agente, Mino Raiola. Resta da trovare l’intesa con l’Ajax ma nelle ultime ore sembra esserci stato un avvicinamento importante tra le parti. La forbice tra le parti si è assottigliata notevolmente, con i lancieri che chiedono 70 milioni di euro, a fronte di un’offerta da 67 milioni di euro. Con l’aggiunta di ulteriori bonus l’affare è destinato ad andare in porto. Il difensore classe 1999 firmerà un contratto quinquennale da oltre 10 milioni di euro a stagione più bonus.

De Vrij esalta De Ligt

Chi ha esaltato il prossimo acquisto della Juventus è stato il centrale dell’Inter, Stefan De Vrij, intervistato ai microfoni di Tuttosport. Il difensore nerazzurro, però, non ha voluto sbilanciarsi sui rumors di mercato che riguardano il suo connazionale:

“Non so nulla sulla trattativa, ma so che è un giocatore fortissimo per l’età che ha e, in più, è un bravissimo ragazzo. Matthijs è un tipo intelligente, un gran lavoratore e pure un caro amico. In Nazionale ci troviamo molto bene perché abbiamo un carattere simile e spesso ci sentiamo anche al telefono. Però non chiedetemi se va alla Juve perché parliamo di altre cose”.

Le ultime notizie sulla Juventus