La Juventus sembra sempre più vicina a mettere a segno un grande colpo in difesa. I bianconeri, infatti, sono pronti a chiudere il colpo De Ligt, con l’annuncio ufficiale che potrebbe arrivare già nelle prossime ore. Un acquisto simile a quello messo a segno la scorsa estate per Cristiano Ronaldo, sia per gli alti costi dell’operazione, sia perché si tratta di uno dei migliori talenti in circolazione. L’Ajax si sarebbe convinto a cedere il giocatore al termine di un lungo tormentone. Il classe 1999 era anche nel mirino di Barcellona e Paris Saint Germain ma ha scelto la Juve.

De Ligt alla Juventus

La Juventus è pronta a chiudere un grande colpo di mercato. Dopo Ramsey e Rabiot a parametro zero, infatti, i bianconeri sono ad un passo da Matthijs De Ligt. Il centrale olandese potrebbe sbarcare a Torino già nelle prossime ore per sostenere le visite mediche. Fine di un lungo tormentone di mercato, che aveva visto il classe 1999 vicino al Barcellona prima dell’inserimento della Juve. Trovato l’accordo con l’Ajax, che incasserà 70 milioni di euro più bonus. L’anno dopo il colpo Cristiano Ronaldo, dunque, arriva un altro squillo da parte della Juventus, che realizza un acquisto importantissimo soprattutto in prospettiva. Nonostante la giovanissima età, infatti, De Ligt era capitano dell’Ajax e punto fisso della Nazionale olandese, tanto da essere preferito spesso e volentieri a Stefan De Vrij. Ora a disposizione del tecnico Maurizio Sarri c’è un reparto arretrato da far invidia a gran parte delle squadre italiane e non solo, con De Ligt, Bonucci, Chiellini, Rugani e Demiral.

I dettagli della clausola rescissoria

L’acquisto di Matthijs De Ligt è stato molto importante non solo per le cifre che verranno versate nelle casse dell’Ajax, ma anche per il contratto che firmerà il centrale olandese. La Juventus, infatti, ha trovato l’accordo con il suo agente, Mino Raiola, per un contratto quinquennale a 12 milioni di euro a stagione, di cui 8 milioni di parte fissa più 4 milioni di bonus legati al rendimento. Interessante anche la questione relativa alla clausola rescissoria. Si era parlato di una possibile clausola da 150 milioni di euro ma le cifre sembrano essere inferiori. La clausola che verrà inserita nel contratto, al momento della firma, ammonterà a 125 milioni di euro inizialmente. Una clausola che potrebbe crescere con il passare degli anni visto che per ogni trofeo che De Ligt alzerà con la maglia della Juventus questa crescerà ogni volta di 3-4 milioni di euro.

Le ultime notizie sulla Juventus