Inter, Politano ha convinto tutti: il riscatto sembra scontato

    L'attaccante nerazzurro ha convinto tutti con il proprio rendimento e sarà riscattato dal Sassuolo al termine di questa stagione

    39

    Uno dei migliori acquisti della scorsa estate dell’Inter è stato sicuramente Matteo Politano, arrivato in prestito dal Sassuolo con diritto di riscatto fissato a 25 milioni di euro. Un prestito oneroso da 5 milioni, pagati con il cartellino di Odgaard. Il giocatore ha convinto tutti con il suo rendimento, visto che ad inizio anno sembrava destinato a giocarsi il posto sulla fascia destra con Antonio Candreva, mentre invece ora è diventato un titolare inamovibile nello scacchiere dell’allenatore nerazzurro Luciano Spalletti. Il lavoro che Politano svolge in ogni gara è indiscutibile, grazie anche alla sua crescita esponenziale a livello tattico avuta in questi mesi.

    Inter, con il Frosinone tornano Lautaro Martinez e De Vrij

    L’Inter lavora per la conferma di Politano

    L’Inter vuole tenere Matteo Politano e confermarlo in vista della prossima stagione. Le sue prestazioni non sono passate inosservate, e hanno convinto anche il commissario tecnico della Nazionale italiana, Roberto Mancini, a convocarlo per la doppia sfida giocata contro Finlandia e Lichtenstein. Il diritto di riscatto attualmente è fissato a 20 milioni di euro, ma l’Inter sta discutendo con il Sassuolo per cercare di avere uno sconto sulla cifra pattuita. Il direttore sportivo Piero Ausilio e l’amministratore delegato Giuseppe Marotta (che con l’ad dei neroverdi, Carnevali, ha un ottimo rapporto) starebbero parlando di un eventuale inserimento nella trattativa del cartellino di Xian Emmers, attualmente in prestito alla Cremonese. La valutazione del centrocampista belga si aggira intorno ai 7-8 milioni di euro.

    La conferma dell’agente

    La volontà dell’Inter di tenere Matteo Politano è stata confermata dall’agente dell’attaccante italiano, Davide Lippi, intervenuto ai microfoni di Rmc Sport:

    “È un giocatore forte, penso che l’Inter non se lo lasci scappare, c’è un diritto di riscatto. Ha avuto un buon profitto, è al primo anno in una grande squadra e solitamente ci sono dispendi di energie particolare. Per me è una stagione importantissima, si sta confrontando a questo livello e può fare ancora meglio. Può fare di più, non penso che l’Inter non lo riscatti, credo non ci siano problemi”.

    LE ULTIME NOTIZIE SULL’INTER