Tra le fila dell’Inter uno degli idoli dei tifosi è sicuramente Milan Skriniar. Arrivato dalla Sampdoria per 15 milioni di euro più il cartellino di Caprari, valutato altri 15 milioni, con le sue prestazioni ha conquistato tutti, in particolar modo i tifosi che vedono in lui il prossimo capitano. Al suo esordio in Champions League lo scorso anno, tra l’altro, non ha sentito la pressione tenendo testa a giocatori di livello assoluto come Luis Suarez e Harry Kane. Prestazioni che non sono passate inosservate e hanno attirato l’attenzione di vari top club europei.

Dove vedere in diretta tv e streaming Inter-Udinese

L’Inter blinda Skriniar

Uno dei club che ha mostrato maggiore interesse per Milan Skriniar in questi mesi è sempre stato il Manchester City. A gennaio 2018, dopo soli sei mesi all’Inter, i Citiziens avevano già provato a strappare lo slovacco mettendo sul piatto sessantacinque milioni di euro. Cifra molto importante all’epoca viste le esigenze del club nerazzurro di dover fare quadrare i conti in ottica fair play finanziario. L’estate scorsa, nel 2018, c’è stato un nuovo sondaggio degli inglesi (ci ha provato anche il Manchester United), ma l’Inter ha sempre fatto sapere che l’unico incedibile della rosa era proprio Skriniar, mentre per Icardi sarebbero state ascoltate eventuali proposte. Muro che i nerazzurri sono pronti ad alzare anche in caso di nuove offerte. Il giocatore, tra l’altro, ha sempre mostrato attaccamento alla maglia. Lo slovacco, infatti, pur di rinnovare il contratto qualche mese fa, ha rotto il legame con il proprio agente. Per questo motivo un possibile nuovo affondo del Manchester City non sembra preoccupare il club meneghino, pronto a rifiutare qualunque offerte. I Citiziens hanno perso Laporte per sei mesi e per questo si era parlato di un possibile interessamento.

La smentita di Guardiola

Il tecnico del Manchester City, Pep Guardiola, ieri in conferenza stampa ha voluto tranquillizzare tutti. L’allenatore, infatti, ha smentito il fatto che si proverà ad acquistare un difensore a gennaio, allontanando di conseguenza i rumors sull’interesse per il difensore dell’Inter, Milan Skriniar:

L’infortunio di Laporte: “Laporte avrà bisogno di cinque o sei mesi, forse gennaio o febbraio per tornare a giocare e lui è importante in difesa, per il suo piede sinistro, per la sua personalità. Purtroppo è infortunato, quindi giocheremo senza di lui per molto tempo, ma abbiamo abbastanza risorse per andare avanti e vedere cosa possiamo fare”.

Smentita sul mercato: “Ho già sentito che siamo interessati a questo giocatore o quel giocatore. Vorrei dire a tutti i club del mondo: ‘Non siate nervosi perché non siamo interessati a nessun giocatore o difensore centrale in Europa. Giocheremo con i giocatori che abbiamo. Forse a dicembre inizieremo a pensarci, forse. Ma non abbiamo potuto investire in difesa in estate, quindi non possiamo farlo in inverno”.

Le ultime notizie sull’Inter