Uno dei giocatori che ha avuto maggiori difficoltà tra le fila dell’Inter è l’esterno ghanese, Kwadwo Asamoah. Dopo aver iniziato da pnto inamovibile dello schieramento tattico di Antonio Conte, è stato costretto a lungo ai box. Il giocatore, infatti, ha avuto un problema al ginocchio che ha costretto ai nerazzurri ad intervenire sul mercato, con l’arrivo di Young e Moses. Lo stop forzato legato all’emergenza Coronavirus ha fermato il campionato ma l’ex Juventus ha continuato a lavorare per recuperare dal problema al ginocchio.

Inter, Asamoah verso l’addio

Il futuro di Kwadwo Asamoah potrebbe essere lontano dall’Inter il prossimo anno. Il laterale ghanese ha disputato solo otto partite in campionato e tre in Champions League, a causa di un problema al ginocchio sinistro. Il classe 1988 sta cercando di recuperare e, qualora dovesse ricominciare il campionato, potrebbe anche tornare in campo. A fine anno, però, i nerazzurri potrebbero comunque cederlo. Visto il contratto fino a giugno 2021, il giocatore potrebbe essere ceduto solo per un piccolo indennizzo. Il tecnico, Antonio Conte, non punta più si di lui, tanto da insistere per esercitare l’opzione per il prolungamento di un anno sul contratto di Ashley Young. Il laterale inglese è arrivato a gennaio dal Manchester United firmando per sei mesi. In due mesi, però, ha già convinto tutto l’ambiente nerazzurro.

Le parole di Asamoah

L’esterno sinistro dell’Inter, Kwadwo Asamoah, ha parlato dell’emergenza Coronavirus, che ha messo in ginocchio il mondo intero, ai microfoni di Peace FM:

“Qui a Milano hanno chiuso tutto. Non è stato facile, non l’abbiamo presa seriamente all’inizio. La gente continuava a fare le proprie attività ogni giorni, ecco perché il virus si è diffuso così velocemente. Nessun giocatore dell’Inter lo ha contratto: dispiace aver saputo che alcuni giocatori l’hanno fatto, specialmente quelli della Juventus, l’ultima squadra con cui abbiamo giocato. Anche quando hai una tosse normale hai paura e pensi di avere il virus”.

Le ultime notizie sull’Inter