Godin annuncia l’addio all’Atletico: “Orgoglioso di essere nella storia di questo club”

    Diego Godin ha annunciato il suo addio all'Atletico Madrid dopo ben nove stagioni e tanti titoli vinti: da luglio sarà un nuovo difensore dell'Inter

    12

    Il giorno del suo addio all’Atletico Madrid è arrivato. Dopo ben nove anni e una serie molto lunga di titoli vinti, Diego Godin lascia la maglia dei colchoneros e a partire dalla stagione 2019-2020 sarà un nuovo difensore dell’Inter. E’ stato lo stesso difensore uruguagio ad annunciare il suo addio al club iberico in una conferenza stampa convocata nella sala dedicata del Wanda Metropolitano.

    Godin e l’addio all’Atletico

    Visibilmente emozionato, Diego Godin ha così iniziato a parlare, lasciandosi andare anche alle lacrime: “Mi sento un po’ nervoso, molto più di quando affronto una partita. Voglio ringraziare tutto l’Atletico Madrid, dal presidente alla squadra. Questi sono i miei ultimi giorni coi colchoneros, le mie ultime due partite. Volevo comunicarvelo io, in prima persona, perché sono un tifoso di questa squadra. Sono cresciuto tantissimo come calciatore, ma soprattutto come persona. I valori che mi hanno trasmesso i miei genitori sono esattamente quelli che ho cercato di portare in questa mia esperienza: umiltà, sacrificio e rispetto”.

    Sul mancato rinnovo di contratto: “Mi sono riunito tante volte col club per parlare del rinnovo, ma com’è evidente non abbiamo trovato un accordo. Si chiude l’avventura più bella della mia carriera e della mia vita. Sono orgoglioso di essere nella storia dell’Atletico Madrid e voglio ringraziare tutti ancora una volta. In passato ho ricevuto delle offerte, ma sono rimasto perché lo volevo e non me ne pento certo oggi. Rispetto questo club e le sue decisioni, gli auguro di continuare a crescere, lottare e vincere titoli”.

    Il ringraziamento del presidente Cerezo

    Nella conferenza stampa ha preso la parola il presidente dell’Atletico Madrid Enrique Cerezo: “Oggi ringraziamo un calciatore che ha dato tutto per questa maglia. Siamo tutti orgogliosissimi di Godin, ha dato tutto ogni volta che ha vestito i nostri colori. Coraggio e cuore sono le parole che definiscono l’Atleti, nessuno meglio di te è riuscito a trasmetterlo. Sei nella storia di un grande club come l’Atletico, ti sei battuto per te e per i tuoi compagni, indossando con orgoglio la fascia da capitano. A partire dalla prossima stagione giocherai in un altro club, ma sappiamo che vada come vada tu resterai sempre un nostro grande tifoso. L’Atletico è la tua famiglia, il Wanda la tua casa, ti auguriamo buona fortuna per il tuo futuro”.

    LE ULTIME NOTIZIE SULL’INTER