Fiorentina molto attiva in questi giorni di calciomercato. I viola hanno ufficializzato l’arrivo di Rolando Mandragora qualche giorno fa, e ora arriva il momento del grande colpo. Il club di Rocco Commisso lancia un segnale a tutto il campionato e si aggiudica le prestazioni di Luka Jovic. Il centravanti serbo arriva dal Real Madrid e lo fa a titolo definitivo e non con la formula del prestito, rispetto a quanto si era paventato inizialmente.

Fiorentina, i dettagli dell’affare Jovic

La Fiorentina sistema l’attacco con l’arrivo di Luka Jovic dal Real Madrid. Il centravanti serbo sostituisce all’interno della rosa a disposizione di Vincenzo Italiano Piatek, tornato all’Hertha Berlino. I Blancos lo hanno liberato a costo zero e, dunque, non va ad impattare nel bilancio del club di Rocco Commisso, anche se si sono riservati il 50% come percentuale sulla futura rivendita. Il classe 1997 ha firmato un contratto biennale, fino a giugno 2024, a 2,5 milioni di euro a stagione.

Il comunicato della Fiorentina

Questo il comunicato diramato dalla Fiorentina dopo l’arrivo a Firenze di Luka Jovic:

“La Fiorentina comunica di aver acquisito, a titolo definitivo, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Luka Jovic dal Real Madrid CF. Jovic, nato a Bijeljina (Bosnia) il 23 dicembre 1997, è cresciuto nel Settore Giovanile della Stella Rossa Belgrado e, nel corso della sua carriera, ha indossato, tra le altre, le maglie del Benfica, dell’ Eintracht Francoforte e del Real Madrid mettendo a segno 60 gol in tutte le principali competizioni. Il nuovo attaccante viola annovera nel suo palmarès una Champions League, due Campionati Spagnoli, due Supercoppe di Spagna ed una Coppa di Germania ed ha vestito in 26 occasioni la maglia della Nazionale maggiore Serba segnando 9 gol”.

Le ultime notizie sulla Fiorentina