Un vero e proprio intreccio di calciomercato tutto da seguire e che potrebbe regalare anche delle clamorose novità in questo primo weekend estivo di agosto. Le squadre interessate sono tre: Juventus, Real Madrid e Manchester United. I giocatori al centro del mercato sono invece Dybala, Mandzukic, Lukaku, Pogba e van de Beek.

Anche Mandzukic allo United?

Queste sono ore frenetiche sull’asse Torino-Manchester tanto per iniziare. La trattativa tra Juventus e United per lo scambio tra Paulo Dybala e Romelu Lukaku è ormai arrivata in fondo e gli accordi, di fatto, sono stati trovati. Quello che manca è però l’ultimo sì del numero 10 argentino bianconero, ancora non convinto di trasferirsi in maglia Red Devils. Per ‘ottenere’ l’assenso dell’ex Palermo, secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb.com, la dirigenza dello United nelle ultime ore ha ulteriormente rilanciato e messo sul piatto un ingaggio da 12 milioni di euro netti a stagione. L’attaccante della Juventus però vorrebbe restare a Torino e per ora non accetta, non ritenendo la Premier il campionato più adatto alle sue caratteristiche.

E mentre il direttore sportivo Fabio Paratici resta comunque in ‘pressing’ per la chiusura dell’operazione, col Manchester si vuole definire anche un’altra cessione, ovvero quella di Mario Mandzukic. L’attaccante croato ha un ingaggio da 5.5 milioni di euro e potrebbe così alleggerire il monte ingaggi bianconero. Secondo quanto riporta Sportmediaset, Mandzukic potrebbe portare circa 10-15 milioni di euro nelle casse della Juventus, con i Red Devils a caccia proprio di un centravanti fisico.

Van de Beek al Real Madrid e Pogba?

Un calciomercato sempre in movimento e che in queste ore si sta nuovamente scaldando anche sul fronte Real Madrid. Il club spagnolo, che era dato forte su Paul Pogba, in queste ore ha praticamente definito l’arrivo dall’Ajax del centrocampista Donny van de Beek per ben 65 milioni di euro. E’ stato lo stesso allenatore dei lancieri, Erik ten Hag, a salutare in conferenza stampa il centrocampista: “E’ stato molto importante per noi nella scorsa stagione e ha cominciato questa con entusiasmo, freschezza e molta energia. La sua partenza è una perdita, però sapevamo che poteva succedere. Non volevamo perderlo e abbiamo fatto tutto il possibile per mantenerlo all’Ajax, però quando un club di questo calibro entra in scena, la cosa è difficile”.

E ora cosa ne sarà del futuro di Paul Pogba? Secondo quanto riportato in Spagna da Marca, Zinedine Zidane vorrebbe anche il ‘Polpo’ alle sue dipendenze. Tuttavia, senza cessioni pesanti come potrebbero essere quelle di Modric e Isco ad esempio, diventa non facile immaginare che Florentino Perez decida di pagare altri 150 milioni per il francese. Un investimento anche da fare in fretta nel caso, dato che il mercato in Premier chiude l’8 agosto e i Red Devils avrebbero necessità di un sostituto. Un Pogba che, ipotesi tutta da verificare, viene dato poi nuovamente in orbita Juventus. Non è escluso infatti che nei discorsi per Dybala, Mandzukic e Lukaku non si stia anche discutendo di un possibile clamoroso ritorno in bianconero del transalpino. Ecco perché l’intreccio sull’asse Torino-Madrid-Manchester resta tutto da seguire.

LE ULTIME NOTIZIE SULLA JUVENTUS