Il Real Madrid ha cominciato a muoversi con forza sul mercato. I Blancos attueranno una vera e propria rivoluzione la prossima estate vista la stagione fallimentare appena conclusa, in cui il club è rimasto a zero titoli. Non solo il terzo posto in campionato, ma anche l’eliminazione agli ottavi di finale di Champions ha aggravato la questione. Il patron, Florentino Perez, però, non sembra voler badare a spesa e già ieri lo ha dimostrato con il colpo Luka Jovic. L’attaccante serbo è stato acquistato dall’Eintracht Fracoforte per 65 milioni di euro, mentre il giocatore ha firmato un contratto fino a giugno 2025.

Real Madrid, obiettivo Eriksen

Il Real Madrid sembra scatenato sul mercato. Dopo aver chiuso il colpo Jovic, infatti, i Blancos sembrano aver messo nel mirino il centrocampista danese del Tottenham, Christian Eriksen. Il giocatore, infatti, scalpita e spinge per una cessione. Il fantasista ha parlato ai microfoni del portale Ekstra Bladet, sottolineando come voglia provare una nuova esperienza:

“Sono arrivato a un punto della mia carriera in cui mi piacerebbe provare una nuova esperienza. Ho profondo rispetto per il Tottenham e restare non sarebbe negativo. Spero ci sia un chiarimento durante l’estate, il piano è questo. Real? Dipende dal presidente. Se un club è interessato, deve parlare con lui. Se mai dovessi andar via, sarebbe solo per fare un passo avanti. Il Real, se mi vuole, dovrà chiamare Levy, ma non siamo mai arrivati a questo punto, per quanto ne sappia”.

Hazard ad un passo

Real Madrid che sembra molto vicino ad un altro grande colpo di mercato. Si tratta del fuoriclasse belga del Chelsea, Eden Hazard. Il giocatore era stato vicino ai Blancos già la scorsa estate, essendo stato individuato come l’erede ideale di Cristiano Ronaldo. I Blues, però, dodici mesi fa hanno fatto muro, rifiutando qualunque proposta. Quest’anno, però, le cose sembrano diverse visto il contratto in scadenza a giugno 2020. Gli spagnoli sono pronti a versare nelle casse del Chelsea una cifra intorno ai 120 milioni di euro. Il belga, che dopo aver vinto l’Europa League ha ammesso di voler lasciare il club, è pronto a firmare un contratto di cinque anni e a vestire la maglia numero sette.

Le ultime notizie sul Real Madrid