Uno dei giocatori che potrebbe lasciare la Juventus nella prossima sessione estiva di calciomercato è Joao Cancelo. Il laterale portoghese è stato protagonista di una stagione di alti e bassi, non convincendo a pieno i dirigenti. Un rendimento condizionato, probabilmente, anche da un feeling mai sbocciato con Massimiliano Allegri, visto l’ottima annata disputata l’anno prima con la maglia dell’Inter. Arrivato dal Valencia per 40 milioni di euro, il suo futuro potrebbe essere in Premier League, al Manchester City.

Juventus, Cancelo verso il City

Il futuro di Joao Cancelo sembra destinato ad essere lontano da Torino. La Juventus, infatti, ha deciso di cedere il laterale portoghese, dopo una stagione al di sotto delle aspettative. Sull’ex Inter e Valencia c’è il forte interesse del Manchester City. La trattativa con i Citiziens sembra ben avviata e il trasferimento potrebbe andare in porto per una cifra complessiva da 60 milioni di euro, bonus compresi. Prima della fumata bianca, però, gli inglesi devono liberare un posto in rosa. Slot che potrebbe essere liberato dalla partenza di Danilo. Il terzino brasiliano, fuori dai piani di Guardiola, sembrava vicino all’Inter ma nelle ultime settimane c’è stato un rallentamento nella trattativa. Per questo motivo l’ex Real Madrid potrebbe restare alla fine in Premier League. Non mancano i club interessati a lui, su tutti il West Ham e il Newcastle. Non è esclusa una cessione in prestito oneroso con diritto di riscatto.

Il sostituto di Cancelo

La partenza di Joao Cancelo renderebbe necessaria la ricerca di un sostituto. La Juventus, in questo senso, non si è ancora mossa visto che prima vuole risolvere la questione allenatore, che dovrebbe essere Maurizio Sarri. Uno dei nomi che si sono fatti in questi giorni è quello del terzino albanese del Napoli, Hysaj. Il giocatore lascerà sicuramente gli azzurri, soprattutto dopo l’arrivo di Di Lorenzo, che gli restringerà ulteriormente gli spazi. Visto il contratto in scadenza a giugno 2020, il Napoli potrebbe trattare la sua partenza per una cifra di poco superiore ai 20 milioni di euro. Impossibile, a questo punto, pensare che qualche club possa esercitare la clausola rescissoria da 40 milioni di euro.

Le ultime notizie sulla Juventus