Inter, il Cagliari fa muro per Barella: il giocatore preme per il trasferimento

    L'Inter continua il proprio pressing sul centrocampista dei rossoblu, che sembrano voler fare muro nonostante l'importante offerta fatta

    34

    L’Inter sarà una delle grandi protagoniste della prossima sessione di calciomercato. La società nerazzurra vuole fare quel salto di qualità che non è arrivato per vari motivi in questa stagione. L’uscita definitiva dal settlement agreement aiuterà non poco visto che non ci saranno i paletti del fair play finanziario a limitare gli investimenti. Una prima dimostrazione c’è stata con l’ingaggio del nuovo allenatore con Antonio Conte, ufficializzato due settimane fa. L’ex tecnico del Chelsea ha firmato un contratto triennale, fino a giugno 2022, a oltre nove milioni di euro a stagione più bonus. Una delle priorità sarà quella di rinforzare il centrocampo e l’obiettivo numero uno si chiama Nicolò Barella.

    Barella vuole l’Inter

    Uno dei principali obiettivi dell’Inter per la prossima sessione estiva di calciomercato è Nicolò Barella. Il centrocampista del Cagliari è stato cercato dalla società nerazzurra già l’estate scorsa e in questi mesi è stata imbastita la trattativa. Questo ha fatto si che il club meneghino avesse un vantaggio quasi incolmabile per la concorrenza. A gennaio, infatti, il Napoli aveva fatto un tentativo, ricevendo il no del giocatore. C’era stato anche un sondaggio dell’Arsenal che, però, non si è trasformato in un’offerta concreta. Lo stesso Barella avrebbe già un mezzo accordo con i nerazzurri, firmando un contratto quinquennale a 2,5 milioni di euro a stagione.

    Ostacolo Cagliari

    L’ostacolo per la buona riuscita della trattativa è rappresentata dal muro del Cagliari. I sardi, infatti, fanno muro e al momento non sembrano essere disposti ad accettare la proposta dell’Inter da 25 milioni di euro più il cartellino di Eder e il prestito di Alessandro Bastoni. Il patron dei rossoblu, Tommaso Giulini, intercettato ai microfoni di Sky Sport, ha parlato della trattativa:

    “Dovesse uscire Barella, non potremo fare uscite importanti perché vogliamo fare una stagione importante e migliorarci rispetto all’anno scorso. Barella ha molte richieste e tante squadre che lo vogliono. Ha fatto cinque anni straordinari a Cagliari, ricordo ancora il suo esordio a Parma in Coppa Italia. Potrebbe essere l’anno definitivo della sua consacrazione in un club che gioca le coppe europee. Vedremo quale sarà il club che accontenterà il club e il ragazzo, lui non ha accordo con nessuno, così come il Cagliari. L’Inter è interessata, come altri club, ci ha fatto una proposta seria, la stiamo valutando, ma non ci soddisfa. Vedremo se andrà in un club che gioca la Champions, ma ha dimostrato di poter ambire a migliori palcoscenici”.

    Le ultime notizie sull’Inter