L’Inter sta già lavorando sul mercato in vista della prossima estate. I nerazzurri, complice la sosta forzata per l’emergenza relativa al Coronavirus, stanno cominciando a progettare come muoversi. La società sta cercando di anticipare la forte concorrenza dei top club esteri e proverà a mettere le mani in primis sui migliori talenti del calcio italiano. Due di questi sono sicuramente Gaetano Castrovilli e Federico Chiesa. In caso di mancata qualificazione alle competizioni europee, la Fiorentina sarebbe pronta a discutere della cessione dei suoi gioielli.

Inter su Chiesa

Uno degli obiettivi dell’Inter per la prossima estate potrebbe rispondere al nome di Federico Chiesa. L’attaccante della Fiorentina è da tempo nel mirino dei nerazzurri, che già l’estate scorsa avevano fatto un tentativo, andato a vuoto. Il patron dei viola, Rocco Commisso, non ha voluto privarsi del miglior elemento in rosa al suo insediamento, rimandando ogni discorso al prossimo anno. Il club nerazzurro dovrà battere la forte concorrenza della Juventus, altro club fortemente interessato a lui già qualche mese fa. I nerazzurri, però, potrebbero essere in vantaggio in virtù degli ottimi rapporti tra i due club che hanno portato anche allo scambio di prestiti tra Cristiano Biraghi e Dalbert Henrique. Lo stesso Commisso, poi, preferirebbe trattare con il club meneghino vista l’acerrima rivalità con i bianconeri. La valutazione di Chiesa, che piace molto ad Antonio Conte per la sua duttilità, si aggirerebbe tra i 50 e i 60 milioni di euro.

Idea Castrovilli

Uno degli obiettivi dell’Inter sarà anche quello di rinforzare il centrocampo nella prossima sessione di calciomercato. Uno dei nomi caldi, in questo senso, sarebbe quello di Gaetano Castrovilli. Il centrocampista è esploso quest’anno con la maglia della Fiorentina, lanciato a sorpresa in prima squadra a inizio stagione da Vincenzo Montella. Classe 1997, il giocatore ha giocato praticamente tutte le partite in questo campionato, collezionando ventiquattro presenze e realizzando tre reti, con due assist. Giovane ma con grande tecnica e carattere, risponde perfettamente alle richieste fatte dal tecnico dell’Inter, Antonio Conte. L’allenatore nerazzurro, infatti, vuole giocatori di gamba, che possano abbinare forza e tecnica per assecondare le sue richieste in mezzo al campo. I viola lo valutano 40 milioni di euro ma l’esborso economico, in caso di doppio affare, verrebbe abbassato dall’inserimento di contropartite tecniche.

Le ultime notizie sull’Inter

Le ultime notizie sulla Fiorentina