Atletico Madrid, Griezmann verso il Barcellona: Cerezo deluso

L'attaccante francese ha annunciato il suo addio all'Atletico Madrid qualche giorno fa e il Barcellona sembra essere in pole position

L’altro giorno è arrivato il comunicato ufficiale da parte di Antoine Griezmann, che ha ufficializzato il suo addio all’Atletico Madrid. Un fulmine a ciel sereno, una notizia inaspettata visto che l’attaccante francese aveva rinnovato con i Colchoneros proprio l’estate scorsa. Il giocatore, invece, dopo una sola stagione ha deciso di provare una nuova esperienza. Su di lui c’è il forte interesse del Barcellona, che in questo momento sembra essere in pole position e pronto a pagare la clausola rescissoria da 120 milioni di euro. Più dietro c’è il Paris Saint Germain, che è a caccia di un sostituto di Edinson Cavani, vicino alla cessione visto il contratto in scadenza a giugno 2020.

Simeone conferma la permanenza all’Atletico Madrid

Atletico Madrid, Cerezo deluso dalla partenza di Griezmann

Al momento di ufficiale non c’è nulla, ma l’unica cosa certa è che Antoine Griezmann lascerà l’Atletico Madrid la prossima estate. Vista la clausola rescissoria da 120 milioni di euro inserita nel contratto rinnovato la scorsa stagione, i club interessati non dovranno trattare direttamente con i Colchoneros. Una notizia che ha sorpreso e deluso anche il presidente dell’Atletico, Enrique Cerezo, che si è così espresso ai microfoni di El Larguero:

“L’ho saputo ieri da Miguel Angel Gil Marin. Non ho parlato con Griezmann e non me l’aspettavo. Non so i motivi per i quali ha scelto di andare via. Non so dove vada, se al Barcellona o fuori dalla Spagna e non mi interessa”.

Delusione: ”
Sì, penso che quando fai uno sforzo per trattenere un giocatore e ti dice che vuole andare via si può essere delusi. Voglio mandare un messaggio ai tifosi: tranquilli, va via un grande giocatore però continueremo ad esistere”.

Capitolo Simeone

Con l’addio di Griezmann e quello di Diego Godin, destinato all’Inter, finisce praticamente un ciclo all’Atletico Madrid. E qualcuno ha cominciato a vociferare anche di una possibile separazione dall’attuale tecnico, Diego Pablo Simeone. Cerezo, però, a riguardo non si è mostrato preoccupato:

“Lui è il capo del gruppo ed è felice. Ora bisogna pensare agli acquisti da fare e andare avanti. I giocatori sono grandi e vaccinati e sanno cosa vogliono fare. Non possiamo dare 20/30 mln all’anno a un giocatore. Griezmann? Quando lo vedrò gli augurerò buona fortuna. Mi sembra non si tratti di motivi economici, non ci sono tanti club che possano dargli di più”.

Le ultime notizie sull’Atletico Madrid